Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Microsoft, ecco il Surface Go: 2 in 1 e low cost

ARRIVA il piccolo ed economico della gamma Surface. Microsoft ha appena presentato il nuovo Surface Go, un 2 in 1 leggero (spessore 8,3 millimetri, peso 533 grammi) che mescola le funzionalità di un tablet con quelle di un laptop. Un dispositivo che esteticamente rimane, appunto, affine ai più grandi e costosi fratelli come il Pro ma che punta, almeno a una prima analisi, a erodere quote di mercato dalle parti dell'iPad low cost presentato lo scorso marzo da Apple con display Retina da 9,7 pollici che al momento è prezzato dai 359 euro. Una bella sfida finalmente a cifre accessibili.
[media=https://twitter.com/surface/status/1016496563504537600?ref_src=twsrc^tfw]

Anche il Surface Go si muove su quella diagonale (10 pollici), con un display PixelSense dal rapporto di forma in 3:2 ma risoluzione 1800x1200 pixel a 217 ppi (un po' meno del nuovo iPad). Il processore è un po' meno soddisfacente degli altri: si tratta di un Pentium Gold 4415Y che pure garantisce fino a nove ore di autonomia. Inoltre la Surface Go Signature Type Cover, progettata per Surface Go, e il supporto a Surface Pen, con 4.096 livelli di sensibilità alla pressione, concludono l'identikit del nuovo device come uno strumento di lavoro per il quale non occorra svenarsi (ma vanno pagate a parte, la prima costa da 99,99 a 129,99 euro, la seconda 114,99). Il dispositivo in se ne costa infatti 459,99 ed è appunto il modello d'ingresso nell'ecosistema hardware del gruppo.
Quanto al design, sia il Surface Go che il suo diretto concorrente, l'iPad da 9,7 pollici, si allineano, come detto, alle famiglie di riferimento. Come ingombro si sfidano (dimensioni e peso simili) ma differiscono per ambienti e forse per versatilità: se l'iPad è legato, ovviamente, all'ecosistema iOS, il Surface Go monta il sistema operativo Windows 10 S, una modalità specifica dell'ambiente di Redmond che offre un'esperienza semplificata pensata apposta per la produttività. Ma che può essere riportata alla versione di Windows 10 tradizionale, diventando un vero computer e quindi moltiplicando le possibilità di lavoro.
Surface Go integra - oltre ovviamente a tutte le app del pacchetto Office - le porte necessarie, come Surface Connect, USB-C 3.1, un jack per le cuffie e un MicroSD card reader, senza contare che si può anche usare il Surface Mobile Mouse (39,99 euro).
Per l'iPad, invece, ci sono solo solo la Lightning e l'uscita audio mini-jack. Go arriva in due configurazioni: quella da 4GB di Ram e 64 GB di memoria e la seconda da 8GB di Ram e 128 GB di stoccaggio. Dei prezzi abbiamo vale la pena approfondire come la prima variante è infatti quella da 459,99 euro mentre il modello più performante salirà non poco, a 619,99 euro. Disponibile dal 27 agosto.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Сентябрь 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930