Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

RLab, nella casa dei robot italiani. Tra virus, stelle, ogm e pipistrelli

RLab, nella casa dei robot italiani. Tra virus, stelle, ogm e pipistrelli

I ROBOT faranno sempre più parte della nostra vita. Anche l'Italia ha una casa per gli androidi e Christian Cipriani, neodirettore dell’Istituto di Biorobotica della Scuola Superiore di Sant’Anna di Pisa racconta a RLab, l’inserto di scienza, tecnologia e ambiente di Repubblica in edicola domani: come il nostro Paese investire in questo settore che è un treno che non si può perdere". La galleria fotografica, che correda l’articolo, mostrerà l'avanguardia del settore.
Non solo investimenti sul futuro ma anche progetti sostanziali per vivere meglio il presente. Come quello dell'’Enea che ha messo a punto uno studio su tre edifici storici di Roma: Palazzo Montecitorio, il Policlinico militare del Celio e Palazzo San Macuto su come risparmiare energia nei grandi plessi pubblici. Misure e tecnologie alternative che potranno essere poi adeguate all'edilizia privata. Un passo avanti verso l’energia sostenibile.
RLab La scienza a scuola: le vostre segnalazioni a rlab@repubblica.it
Uno degli interrogativi a cui la scienza non sa ancora dare una risposta certa è la definizione di un organismo vegetale proveniente dalle nuove tecniche d’ingegneria genetica. Stavolta il problema riguarda piante di vite le cui radici affondano in un terreno di coltura gelatinoso di un laboratorio. Sarebbero pronte per il trapianto nella terra fertile ma il fatto di essere state trattate con Crispr – il nuovo, rivoluzionario metodo di taglia e incolla del Dna – le rende soggette a una direttiva europea del 2001 che non sa rispondere alla domanda: sono Ogm oppure no?

rep


[url=http://]


L'ecologo Olivan: la mia vita a caccia di virus studiando i pipistrelli[/url]


Un'intervista a Victor Buso, astrofilo argentino, svelerà i segreti di una scoperta straordinaria: mentre riprendeva alcune immagini astronomiche con la nuova telecamera installata sul suo telescopio, si è accorto della prima luce di una supernova lontano da noi 80 milioni di anni luce. Lui stesso racconta a RLab quest’avventura davvero unica.
Il personaggio di questo numero è invece Kevin Olival, lo scienziato “cacciatore di virus”: ne ha scoperto più di mille studiando i pipistrelli. Infine la rubrica della scienza a scuola: si va a lezione per digerire.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Декабрь 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031