Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Tinder riprova la strada social: una bacheca per seguire gli aggiornamenti dei match

IL BIZZARRO MONDO del dating online, cioè degli appuntamenti via app, va oltre lo "swipe", il movimento a destra o a sinistra del dito sullo schermo con cui si manifesta interesse (o meno) per un profilo reso celebre da Tinder. Proprio la principale piattaforma per questo genere di incontri si rinnova introducendo un'esperienza arricchita che strizza l'occhio a Facebook e ai social network. Ora - per il momento solo in tre mercati, anche se significativi - anche l'app avrà una bacheca nella quale scorreranno gli aggiornamenti provenienti da tutti i propri "match", insomma dalle persone che hanno a loro volta manifestato interesse per l'utente. Non a caso la novità si chiama Feed.
Non si tratta però di una timeline alla Instagram. Bisognerà aprire la sezione "Feed" dall'elenco dei match per accedere agli aggiornamenti dei potenziali partner: le foto pubblicate su Tinder, quelle piazzate su Instagram, gli artisti preferiti pescati dagli streaming di Spotify e altri contenuti: "Feed ti porta oltre il match, aiutandoti a stringere connessioni reali in tempo reale" si legge in un post sul blog ufficiale della società controllata dal colosso newyorkese Interactive Corp a cui fanno riferimento anche altre sigle del settore, da OkCupid a Meetic.
Si arricchiscono dunque i modi di interagire. Per esempio si potrà inviare un messaggio relativo a ogni contenuto toccandolo due volte. E in generale l'obiettivo è dare modo alle persone di conoscersi meglio ancora prima di incontrarsi di persona, per preparare con calma il terreno di passioni, interessi e hobby. Sono in fondo informazioni che gli utenti possono già vedere ma il Feed le raccoglie e le organizza, dando all'app di appuntamenti usata da milioni di persone nel mondo un look più comune.
Ovviamente ciò che viene condiviso è sotto il controllo dell'utente ma occorre ricordare per esempio che se l'account Instagram è stato collegato al profilo Tinder, tutto ciò che verrà pubblicato sul primo apparirà nel nuovo Feed. Stesso discorso con Spotify. Si comincia da Australia, Canada e Nuova Zelanda per estendere poi l'offerta al resto del mondo.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Октябрь 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031