Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Serie B, Padova-Palermo 1-3: i rosanero rispondono al Pescara e tentano la fuga

PADOVA - Il Palermo si impone in rimonta sul campo del Padova e tenta la fuga in vetta alla classifica della serie B rispondendo al successo di ieri del Pescara. La squadra di Roberto Stellone vince 3-1 allo stadio "Euganeo", in un match valido per la quindicesima giornata. Sono 29 adesso i punti dei rosanero in classifica: primo posto e Pescara (secondo) a -3. Terza sconfitta consecutiva invece per un Padova sempre più in crisi e fermo a quota 11.
ILLUSIONE BONAZZOLI, RISPONDE TRAJKOVSKI - Il lunch match dello stadio Euganeo non riserva sorprese, con la capolista che si impone per 3-1 davanti a 8200 spettatori che hanno celebrato il gemellaggio tra le due tifoserie. Il Padova prova a partire a ritmi alti e il primo tempo lo gioca senza remore. Un atteggiamento che ripaga i biancoscudati, visto che al 30′ arriva il vantaggio grazie a uno splendido gol di Bonazzoli, che al termine di un'azione manovrata sfrutta l'assist di Contessa per segnare in semirovesciata. Ma il Palermo è troppo superiore e gli basta una giocata per rientrare subito in partita. Al 43′ Trajkovski si infila in area servito da Nestorovski e trova il pari.
NELLA RIPRESA IL PALERMO DILAGA - Nella ripresa il Padova prova a reggere, ma basta una folata di vento per farlo crollare. Al 23′ Rajkovic viene dimenticato dalla difesa casalinga e segna in solitudine dopo una sponda di testa di Moreo. Due minuti dopo è Moreo stesso a innescare il contropiede vincente, servendo a Nestorovski il pallone del 3-1. Terza sconfitta consecutiva per un Padova sempre più in crisi; mentre il Palermo tenta la fuga in vetta alla categoria cadetta.
Padova-Palermo 1-3 (1-1)

Padova (4-1-4-1): Perisan; Cappelletti, Capelli, Trevisan, Contessa; Pinzi (17′ st Della Rocca); Clemenza (29′ st Minesso), Belingheri, Pulzetti, Capello; Bonazzoli (36′ st Chinellato). In panchina: Merelli, Salviato, Vogliacco, Ceccaroni, Zambataro, Serena, Minesso, Cisco, Marcandella. Allenatore: Foscarini

Palermo (4-3-1-2): Brignoli; Salvi, Szyminski, Rajkovic, Aleesami; Haas, Chochev, Falletti (46′ st Fiordilino); Trajkovski; Moreo (38′ st Murawski), Nestorovski (31′ st Puscas). In panchina: Pomini, Avogadri, Rispoli, Pirrello, Bellusci, Ingegneri, Mazzotta, Accardi, Fiordilino, Embalo. Allenatore: Stellone

Arbitro: Dionisi di L'Aquila

Reti: 30′ pt Bonazzoli, 43′ pt Trajkovski; 23′ st Rajkovic, 25′ st Nestorovski

Ammoniti: Cappelletti, Clemenza, Szyminsky, Moreo, Salvi, Belingheri

Angoli: 5-3 per il Palermo

Recupero: 1′; 4′

Spettatori 8.200 circa.
Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un'altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.
Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Декабрь 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31