Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Canottaggio, Mondiali: il 4 di coppia ? d'oro, argento per quattro e due senza

PLOVIDIV (Bulgaria) - Festa azzurra ai Mondiali di canottaggio a Plovidiv, in Bulgaria, dove gli atleti italiani hanno conquistato una medaglia d'oro e due d'argento. Il 4 di coppia maschile formato da Filippo Mondelli, Andrea Panizza, Luca Rambaldi e Giacomo Gentili, è salito sul gradino più alto del podio davanti ad Australia e Ucraina. Argento nella specialità del 2 senza di Pietro Willy Ruta e Stefano Oppo che chiudono alle spalle dell'Irlanda e davanti al Belgio. Argento anche per il 4 senza di Matteo Castaldo, Bruno Rosetti, Matteo Lodo, Marco Di Costanzo. Solo gli australiani sono stati più veloci degli azzurri, terzo posto per la Gran Bretagna.
ORO DI FORZA - Il trionfo del 4 di coppia senior arriva alla distanza. Partenza a razzo degli ucraini che vengono subito tallonati dall'Italia e dall'Olanda. Ai 650 il quartetto italiano sferra l'attacco decisivo prendendo il comando e portandosi dietro l'Olanda che sorpassa a sua volta l'imbarcazione ucraina. Ai 1500 ci sono quasi 2" tra l'Italia e l'Olanda, mentre dalle corsie esterne risalgono alla grande Australia e Nuova Zelanda con gli azzurri che rispondono diventando campioni del mondo.
Canottaggio, Mondiali: il 4 di coppia ? d'oro, argento per quattro e due senza

Condividi
CUORE E CORAGGIO - Nel quattro senza, invece, l'Australia si conferma campione dopo un avvio non particolarmente entusiasmante. Ai 500, però, il team aussie si sveglia e inizia a imporre il proprio ritmo passando al comando. Alle spalle dei campioni in carica si scatena la bagarre per la medaglia d'argento con Italia, Olanda e Gran Bretagna in prima fila. Gli azzurri inseguono in quarta posizione fino a 500 metri dal traguardo quando cambiano marcia e scavalcano prima l'imbarcazione orange, poi quella di Sua Maesta e per poco non fanno lo sgambetto all'Australia che taglia il traguardo con appena 25 centesimi di vantaggio sul quartetto azzurro.
DOPPIO D'ARGENTO CON RIMPIANTO - Partenza diversa, invece, per Oppo e Ruta che prendono subito in mano le redini della finale del doppio leggero con un passo a 39 colpi. A metà gara l'Irlanda accorcia le distanze sulla coppia azzurra che cede nel finale e si conferma vice-campione davanti al Belgio.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Ноябрь 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930