Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Nations League: decide Giroud, la Francia batte l'Olanda 2-1

ROMA – Ci pensa Giroud a regalare alla Francia il primo successo in Nations League nella sera della festa per la conquista della Coppa del Mondo in uno Stade de France stracolmo di pubblico e bandiere. Dopo il pareggio a reti bianche in casa della Germania, i Bleus superano 2-1 l’Olanda davanti al propio pubblico. Gli uomini di Deschamps dominano per buona parte del primo tempo e trovano il vantaggio dopo appena 14 minuti grazie al sigillo di Mbappé, che approfitta di errore della difesa olandese, su assist di Matuidi. La Francia gioca bene e colleziona diverse occasioni da rete, ma non riesce a piazzare il colpo del ko. Nella ripresa, dopo un buon avvio dei Bleus, i tulipani si scuotono e sfiorano il il pareggio con il diagonale, fuori di un soffio, di Wijnaldum al 66′.
E’ il preludio al gol che riporta la gara in equilibrio un minuto più tardi: Tete si distende sulla destra e crossa in mezzo, dove Babel è abile ad anticipare tutti mettendo il pallone alle spalle di Areola. Galvanizzata dal pareggio, l’Olanda insiste ma Depay non riesce a capitalizzare una ghiotta opportunità in contropiede. I padroni di casa, però, hanno dalla loro talento ed esperienza e non si lasciano scoraggiare dal buon piglio degli ospiti. Al 73′ Giroud vede ribattuta la sua conclusione da pochi passi su suggerimento di Mbappé. L’attaccante del Chelsea, dopo aver preso le misure alla difesa avversaria, la punisce al 75′ con una fantastica girata al volo – su assist di Mendy – con la quale anticipa van Dijk e fredda Cillessen.
BULGARIA E UCRAINA A PUNTEGGIO PIENO – Nelle altre sfide della serata successi per Ucraina e Danimarca. La nazionale di Schevchenko, dopo aver vinto in Repubblica Ceca per 2-1 nel match del debutto, supera 1-0 la Slovacchia (rete di Yarmolenko all’80’) in casa proseguendo così la sua corsa a punteggio pieno, così come la Bulgaria che, grazie al gol di Vasilev al 59′, sconfigge 1-0 la Norvegia. I nordici, invece, ritrovano i big dopo lo sciopero indetto nella sfida contro la Slovacchia e battono 2-0 il Galles. Per i padroni di casa decisiva la doppietta di Eriksen al 32′ (gran diagonale) e al 63′ (rigore). Bene anche Georgia, Macedonia e Liechtensten che si impongono rispettivamente su Lettonia, Armenia e Gibilterra. Vittoria pesante in rimonta per Cipro sulla Slovenia: al 54′ segna Beric, al 69′ il pari di Sotiriou, mentre all’89’ è la sfortunata autorete di Stojanovic a regalare la vittoria ai padroni di casa.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Август 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31