Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Atletica, Europei: la 4x100 di Tortu squalificata. La staffetta femminile ? solo settima

BERLINO - Finisce male l'avventura della staffetta italiana 4x100 agli Europei di Berlino. Il quartetto maschile composto da Cattaneo-Desalu-Manenti e Tortu, che si era piazzato terzo nella sua semifinale, è stato squalificato per un errato cambio di testimone. Il titolo europeo è andato alla fine alla Gran Bretagna, medaglia d’oro in 37”80 davanti alla Turchia (37”98, straordinaria ultima frazione di Guliyev) e Olanda (38”03).
Ha disputato invece la finale il quartetto femminile con Herrera, Hooper, Siragusa e Alloh, che si sono piazzate al settimo posto. La vittoria è andata alla Gran Bretagna, trascinata nell'ultima frazione da Dina Asher-Smith (già oro nei 200), davanti all'Olanda. “Gara molto stimolante e molto bella perché siamo molto unite - hanno detto le ragazze -. Volevamo provarci perché in staffetta può succedere di tutto”.
LO SVEDESE DUPLANTIS ORO NELL'ASTA E RECORD UNDER 20 - È una gara straordinaria quella del salto con l'asta, in cui l'azzurro Claudio Stecchi è undicesimo. A renderla memorabile è il non ancora diciannovenne svedese Armand Duplantis, erede annunciato del grande Sergej Bubka. Ha trionfato con 6.05, nuovo primato del mondo per atleti sotto i 23 anni. L'argento è del 21enne russo Timur Morgunov, che vola fino a 6.00 prima di fallire i tentativi a 6.05. Bronzo per il francese Renaud Lavillenie, primatista del mondo.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Август 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031