Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Golf, Pga Championship: Koepka al comando, Molinari 12esimo

Golf, Pga Championship: Koepka al comando, Molinari 12esimo
Francesco Molinari (ap)
ST. LOUIS - Francesco Molinari è rimasto al 12° posto con 203 (68 67 68, -7) colpi nel terzo giro dell'US PGA Championship (montepremi di 10.500.000 dollari), quarto e ultimo major stagionale che si conclude sul percorso del Bellerive CC (par 70), a St. Louis nel Missouri. Ha decisamente attaccato lo statunitense Brooks Koepka, leader con 198 (69 63 66, -12) che proverà a divenire il quinto giocatore nella storia a vincere nello stesso anno l'US Open e l'US Pga partendo per il giro finale con due colpi di vantaggio su Adam Scott (200, -10) e tre su Rickie Fowler, Gary Woodland, leader per due turni, e su Jon Rahm (201, -9), che ha recuperato nove posizioni.
Ancora in ascesa Tiger Woods, da 19° a sesto con 202 (-8) dopo un bel 66 (-4) con il rammarico di aver perso numerose occasioni nelle buche di rientro, condotte tutte in par dopo la gran partenza con cinque birdie contro un bogey, Stesso score per Justin Thomas, campione in carica, Jason Day, Charl Schwartzel, Shane Lowry e Stewart Cink. Sono fuori gioco Justin Rose e Dustin Johnson, numero uno mondiale, 21esimi con 205 (-5), Jordan Spieth, 28° con 206 (-4), Rory McIlroy, 45° con 208 (-2), e Hideki Matsuyama, 63° con 210 (par).
Koepka, 28enne di West Palm Beach (Florida) con tre titoli sul PGA Tour (due major, US Open 2017 e 2018), uno nell'European Tour e quattro nel Challenge Tour compreso uno in Italia (Montecchia Open, 2013), è partito fortissimo con cinque birdie in uscita, prendendo largo margine, poi ha ridato fiato agli avversari con due bogey nel finale a cui ha fatto seguire però un altro birdie (66).
Francesco Molinari (68, -2), che sta conducendo ancora una prova di grande livello, ha tenuto un bel passo per dieci buche (tre birdie), poi ha frenato con un bogey e ha avuto qualche difficoltà sulle buche conclusive con il merito di non aver perso altri colpi.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Октябрь 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031