Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Premier League, il Tottenham parte battendo il Newcastle

ROMA - Harry Kane resta a secco ma il Tottenham parte comunque con il piede giusto. Dopo aver destato stupore per un mercato dal profilo bassissimo (nessun acquisto e nessuna cessione), la squadra di Mauricio Pochettino ha superato di misura il Newcastle, imponendosi nella tana dei MagPies grazie alle reti di Vertonghen e Dele Alli, come sempre esaltato dal sistema di gioco degli Spurs. Ai bianconeri di Rafa Benitez non è bastato il gol del momentaneo 1-1 di Joselu, in una partita che si è decisa di fatto nei primi 18 minuti di gara.
IL MATCH - I soli quattro allenamenti nelle gambe pesano per Kane, decisamente lontano dalla forma migliore. Benitez sceglie il trio Ritchie-Kenedy-Perez a sostegno di Joselu ma i suoi vanno sotto dopo soli otto minuti: Sissoko devia per Vertonghen sugli sviluppi di una palla inattiva e il belga non sbaglia anticipando Dummett, per una rete convalidata solo grazie alla goal line technology. I padroni di casa rispondono subito con l'incornata di Joselu, è quindi Alli a chiudere i 18 minuti di fuoco raccogliendo un bell'invito di Aurier. In chiusura di tempo, Sanchez va vicino al tris. Nella ripresa, la pressione del Newcastle aumenta. Kenedy si divora il gol del pareggio, Lloris è bravissimo su Perez, quindi è l'ultimo arrivato Rondon a colpire la traversa con una conclusione deviata in maniera decisiva da Vertonghen.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Декабрь 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31