Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Lazio, Caceres: ''Milinkovic ? il nostro Ronaldo''

ROMA - Manca una settimana ormai alla chiusura del calciomercato, oltre alla questione in sospeso legata al nome di Milinkovic, la Lazio deve anche lavorare per sfoltire l'organico di una rosa extralarge.
LOTITO: "SE PARTE BASTA, ANDERSON RESTA ALLA LAZIO" - Un'intervista del presidente Lotito per parlare dell'altro suo club, la Salernitana, ha rivelato anche alcune possibili operazioni di mercato che riguarderebbero direttamente la squadra guidata da Simone Inzaghi. Ad esempio chiudendo ogni possibilità al potenziale arrivo di un nuovo esterno destro qualora dovesse trovare una nuova sistemazione Dusan Basta, che nel caso sarebbe sostituto dall'olandese Anderson, altrimenti destinato proprio ai campani: "In questo momento - ha detto Lotito a ilferraiuolo - è in Germania, tutto dipenderà da Basta. Se va via, Anderson resta alla Lazio. Se Basta resta, lo girerò in prestito alla Salernitana".
"SU DI GENNARO CI SONO TANTE SQUADRE" - Gli intrecci di mercato tra le due società di Lotito non sono finiti, perché il presidente risponde così quando gli viene chiesto se ci sia la possibilità di una discesa in Serie B di Di Gennaro: "Su Di Gennaro posso dire soltanto vedremo. Ci sono squadre che lo vogliono, ma lasciatemi lavorare. Secondo me la priorità è il difensore centrale forte fisicamente e, pur senza fare nomi, posso dire che sto provando a convincere un grande giocatore. Peccato che in passato non sia stato valorizzato Luiz Felipe, era un talento troppo sottovalutato dagli allenatori". La sinergia, insomma, continuerà. E alcuni esuberi attuali della rosa biancoceleste potrebbero trovare spazio in granata.
CACERES: "MILINKOVIC È IMPRESSIONANTE" - Chi resterà al 100% è invece Martin Caceres, che rispetto alla scorsa stagione vuole certamente trovare più spazio: "A gennaio quando sono arrivato ho trovato un bel gruppo già completo, simpatico e spontaneo. I nuovi arrivati si stanno ambientando e adesso dobbiamo concentrarci per la prossima amichevole (domenica alle 17.00 con il Borussia Dortmund, ndr) perché poi inizierà il campionato e dovremo dare tutto per la maglia della Lazio". Sul ruolo l'uruguaiano dà la massima disponibilità: "In Nazionale ho iniziato come terzino sinistro e ho finito come terzino destro, posso giocare ovunque, quello che mi chiede il mister sono pronto a farlo anche perché è importante avere un jolly in difesa". Infine una considerazione sul ritrovato appeal del calcio italiano, grazie anche all'acquisto di Cristiano Ronaldo da parte della Juventus: "L'arrivo di calciatori forti in Italia è un bene per la Serie A, sarà stimolante giocare contro quel mostro che è arrivato in bianconero e credo che gli stadi saranno più pieni. Anche noi però abbiamo grandi giocatori, Milinkovic ad esempio è cresciuto molto ed è impressionante vederlo durante gli allenamenti".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Август 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031