Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Napoli, in Germania prove di Lazio. Spazio anche a Mertens

NAPOLI - Ultimo test in pre campionato per il Napoli. Domani (19:30) gli azzurri sono di scena in Germania a Wolfsburg, ultima tappa prima dell'avvio della stagione che per il Napoli comincia con la delicata trasferta di Roma contro la Lazio (sabato 18) e subito dopo la sfida al Milan al San Paolo. Ancelotti in questo suo primo mese azzurro ha acquisito delle certezze a cominciare dalla difesa che sarà quella dello scorso anno, con Albiol e Koulibaly e al centro e Hysaj e Mario Rui terzini, ma è invece in pieno fermento il centrocampo, dove domani si attende una staffetta tra Hamsik, che non senza difficoltà si sta calando nel nuovo ruolo di regista, e Diawara che ha colpito il tecnico e si candida a una maglia da titolare alla prima di campionato. Ancelotti si aspetta un segno anche da Piotr Zielinski, giocatore su cui il Napoli punta forte e che è rientrato dall'infortunio alla caviglia rimediato a Dimaro e domani dovrebbe agire da mezz'ala.
CERTEZZA MILIK, SPAZIO ANCHE A MERTENS - Davanti, la certezza su cui Ancelotti punta è Arek Milik, a segno con un gran gol nell'amichevole vinta contro il Borussia Dortmund: accanto a lui, il tecnico ha tante soluzioni a cominciare da Insigne e Callejon, senza dimenticare Verdi. E poi c'è Mertens, l'uomo da 56 gol nelle ultime due stagioni, tornato con al collo la medaglia di bronzo dei Mondiali e con la voglia di far dimenticare ai tifosi le chimere estive, da Cavani a Di Maria. Il belga si allena con i compagni da quattro giorni ma già domani sera Ancelotti potrebbe mandarlo in campo nel finale per testare il suo stato di forma. Di fronte, il Napoli avrà un Wolfsburg che lo scorso anno si è salvato dalla retrocessione allo spareggio e cerca un rilancio dopo essere stato finanziariamente travolto dagli scandali della Volkswagen. Test duro ma non impossibile per trovare la gamba giusta e aggredire il campionato.
VERDI: ''GRANDE OPPORTUNITA''' - "Il Napoli rappresenta per me un'opportunità importante, sotto tutti i punti di vista. Questo non è punto d'arrivo per me ma un punto di partenza. Ancelotti ha vinto tanto e ha dimostrato di essere un grande allenatore: la mia scelta di venire qui è dovuta anche a lui" ha detto a Sky Simone Verdi. "Spero di imparare e di migliorare tanto qui: vorrei dare un importante contributo al Napoli. Stiamo lavorando bene sin dal primo giorno di ritiro. Il mister avrà diverse difficoltà per scegliere l'undici titolare. Quella col Liverpool è stata una parentesi così, difficilmente valutabile: loro erano avanti a noi a livello di condizione. Col Borussia invece abbiamo fatto una buona prestazione. Quella di domani, col Wolfsburg sarà un test importante. Vogliamo far bene, per poi iniziare il campionato con un umore positivo. Il mio ruolo? Negli ultimi due anni al Bologna ho giocato a destra, la posizione che preferisco, ma posso giocare anche altrove".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Декабрь 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31