Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Golf, John Deere Classic: in testa Wheatcroft, Francesco Molinari 7° dopo il primo giro

Golf, John Deere Classic: in testa Wheatcroft, Francesco Molinari 7° dopo il primo giro
(reuters)
SILVIS (STATI UNITI) – Prosegue il buon momento di forma di Francesco Molinari. Dopo la storica vittoria al Quicken Loans National, il golfista italiano è partito fortissimo anche al John Deere Classic, torneo del PGA Tour con montepremi di 5.800.000 dollari in svolgimento sul percorso del TPC Deere Run (par 71), a Silvis, nell’Illinois. Il piemontese ha chiuso il primo giro in settima posizione grazie a un parziale di 65 colpi (-6), con otto birdie e due bogey, distante solamente tre colpi dalla vetta occupata dall’americano Steve Wheatcroft (62, -9), 40enne di Indiana (Pennsylvania) con due successi nel Web.com Tour, autore di una prova impeccabile (nove birdie, di cui sei di fila, senza bogey).

MOLINARI: “SONO CARICO DOPO LA VITTORIA AL QUICKEN LOANS” – “Mi sono espresso bene – ha detto Molinari commentando la sua prestazione – in un campo che mi piace, dove devi effettuare tee-shot precisi per ottenere poi punteggi bassi. Sono molto carico dopo la vittoria al Quicken Loans. Fino a quel momento ero un po’ frustrato, perché il mio gioco era sempre buono, ma non riuscivo poi a trasformarlo in score adeguati”.

INFORTUNIO ALLA SPALLA PER DECHAMBEAU CAMPIONE 2017 – Dopo le prime 18 buche è al secondo posto Michael Kim (63, -8), mentre occupano la terza posizione Johnson Wagner, Joel Dahmen, Nick Taylor e Andres Romero (64, -7). Affiancano in graduatoria il torinese Scott Brown, Denny McCarthy e il coreano Whee Kim. Un colpo in più per Chris Kirk, 11° con 66 (-5), e in ritardo Zach Johnson e il cileno Joacquin Niemann, 56.i con 69 (-2). Brutte notizie invece per Bryson DeChambeau. Lo statunitense, campione uscente (sua prima affermazione nel massimo circuito professionistico), è stato costretto al ritiro dopo 15 buche a causa di un infortunio alla spalla che rischia di compromettere anche la presenza del 24enne californiano al prossimo Open Championship (19-22 luglio in Scozia), terzo major stagionale.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Июль 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031