Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

MotoGp, Gp Germania; Rossi: "Voglio chiudere in bellezza prima delle vacanze"

ROMA - "Al Sachsenring proverò a far meglio che ad Assen". Reduce dal 5° posto in Olanda, Valentino Rossi si avvicina con fiducia al Gp di Germania, ultimo prima della pausa estiva: "Mi sento bene e il team sta lavorando alla grande. Voglio chiudere in bellezza prima di staccare un attimo", dice il pilota di Tavullia. "Lo scorso anno non fu un fine settimana molto positivo ma stavolta sono ottimista. Certo, dovremo lavorare duramente, far bene fin dalla prima sessione di prove libere di venerdì ma le premesse per ripetere quanto di buono fatto ad Assen ci sono tutte".
DOVIZIOSO: SARANNO FONDAMENTALI LE GOMME - Più cauto è Andrea Dovizioso che al Sachsenring per due volte è salito sul podio in MotoGp: nel 2012 e nel 2016, quando giunse 3°. Lo scorso anno invece chiuse 8° dopo essersi per qualche minuto illuso per una rimonta che lo aveva portato fino alla 4/a posizione: "Il Sachsenring è una pista che in passato ci ha creato qualche difficoltà e, come è già successo in Olanda, anche questa volta dovremo valutare il comportamento delle gomme".
"Quest'anno credo che saremo più veloci rispetto al 2017, come abbiamo dimostrato anche ad Assen dove ci aspettavamo di essere competitivi e ci siamo riusciti, ma sono le gomme posteriori a fare la differenza e dovremo aspettare le prime prove per capire meglio la situazione". Il forlivese ammette che "il Sachsenring non è uno dei miei circuiti preferiti e non ho un grande feeling con la pista, ma cercherò in ogni caso di ottenere il miglior risultato possibile".
LORENZO: ORA SIAMO COMPETITIVI SU TUTTI I CIRCUITI - In un gran momento di forma è il compagno di scuderia Jorge Lorenzo: "Siamo arrivati a metà stagione con un bilancio piuttosto positivo: siamo cresciuti con il passare dei mesi, lavorando bene, e penso che ora abbiamo un pacchetto tecnico che ci consentirà di essere competitivi su tutti i circuiti. Ad Assen per esempio, dove negli ultimi anni non avevo ottenuto dei buoni risultati, siamo rimasti al comando della gara per molti giri e siamo arrivati vicino al podio. Credo che anche al Sachsenring la situazione sarà simile: è un circuito in cui teoricamente potremmo soffrire ma dove cercheremo di ottenere comunque il massimo con tutte le nostre forze. Sarà fondamentale trovare un buon set-up già da venerdì per cominciare bene il weekend tedesco", conclude lo spagnolo.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Ноябрь 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930