Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Inter, l'agente di Brozovic: "Vuole restare, ma non dipende solo da noi"

MILANO - Mentre i dirigenti dell'Inter si dividono tra una trattativa di mercato e l'altra, non è passato inosservato lo scivolone su Instagram di Yann Karamoh. L'attaccante ha pubblicato sul social "Juve di m..." scatenando l'ira dei tifosi bianconeri. La società è intervenuta sull'accaduto ammonendo il francese, che si è giustificato affermando di essersi lasciato andare a un comportamento superficiale ripetendo una frase vista in una chat. Il francese ha posto rimedio alla gaffe pubblicando un post di scuse alla Juventus, scrivendo di aver commesso un errore.
Chi, invece, è meglio non commetta errori è il direttore sportivo Piero Ausilio, chiamato a rimettere a posto i conti del bilancio entro il 30 giugno con plusvalenze pari a 40 milioni circa. In tal senso, il dirigente si è incontrato oggi nella sede della società di Suning con il Genoa. Argomenti sul tavolo il passaggio di Salcedo e Serpi all'Inter e quello di Radu e un altro Primavera (Emmers o Valietti) al Genoa. Al termine dell'incontro Perinetti è rimasto criptico: "Più vicini alla chiusura dell'affare? Non so. Sempre bisogna essere ottimisti nella vita".
Al pari del post di Karamoh, hanno fatto rumore le parole del presidente della Roma, James Pallotta, che parlando con alcuni tifosi, come ricostruito dal sito Areanapoli, avrebbe affermato: "Nainggolan andrà all'Inter". Fulminea la reazione del numero uno dei giallorossi, che, attraverso due tweet pubblicati sul profilo della Roma, ha chiarito: "Ho letto con molto divertimento che avrei rilasciato alcune dichiarazioni su tema mercato. Stavo invece scherzando con un gruppo di ragazzi e ho risposto sarcasticamente secondo le indiscrezioni in voga sui giornali e su Twitter mentre ero in Italia. Non c'era nulla di serio in quello che stavo dicendo mentre mangiavo una pizza. Solo humour americano che qualcuno non capisce".
In una giornata di gaffe e controgaffe, attraverso il sito CM.com torna a parlare l'agente di Marcelo Brozovic aprendo alla possibile cessione. "Ci sono diversi club che lo seguono, ma non posso fare nomi. Lui sarebbe felice di restare all'Inter, ma tutto dipende dal mercato. Il rinnovo? Dipende da loro, dalla strategia del club, vedremo cosa succede nelle prossime settimane", ha spiegato Miroslav Bicanic.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Август 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031