Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Napoli, dall'attacco alla porta: si punta a chiudere per Leno

Napoli, dall'attacco alla porta: si punta a chiudere per Leno
Bernd Leno (ansa)
NAPOLI - Il primo colpo di mercato azzurro si chiama Simone Verdi che ieri a Roma ha fatto le visite mediche e ha firmato il contratto con il Napoli esprimendo la propria soddisfazione per il trasferimento. Adesso il ds Cristiano Giuntoli sta cercando di stringere i tempi per risolvere il problema del portiere: i contatti con il Bayer Leverkusen per Leno continuano anche se progressi non ce ne sono stati nelle ultime ore.
OFFERTA INSUFFICIENTE PER LENO - Verdi ha espresso la sua soddisfazione oggi attraverso il canale Twitter della società pubblicando un breve commento: "Sono veramente contento di essere arrivato! Forza Napoli sempre!" Sistemata la pratica Verdi, il ds Cristiano Giuntoli punta dritto sul portiere, ruolo nel quale il Napoli è del tutto scoperto dopo le partenze di Reina e di Rafael. I contatti con il Bayer Leverkusen per Leno continuano anche se progressi non ce ne sono stati nelle ultime ore. Stando anzi alle dichiarazioni del direttore sportivo della società tedesca, Jonas Boldt, l'offerta del Napoli di 18 milioni sarebbe stata respinta in maniera categorica. "Per quella cifra - è stato il commento di Boldt - non ci sediamo nemmeno al tavolo".
AGENTE LENO: "LAVORIAMO PER AVVICINARE LE PARTI" - Leno ha una clausola rescissoria di 25 milioni e la società tedesca non intende fare sconti mentre il Napoli vorrebbe risparmiare, anche perché è necessario fare anche un altro investimento nel ruolo per acquisire il cartellino del secondo portiere, che potrebbe essere o la giovane promessa ucraina, Lunin o Meret dell'Udinese che lo scorso anno ha difeso la porta della Spal. "C'è una trattativa in corso: stiamo cercando di avvicinare le parti. E' la settimana più importante, non si può andare oltre. A breve sapremo se la trattativa andrà a buon fine oppure no". Sono le parole, ai microfoni di Radio Kiss Kiss, dell'agente Fifa Fabio Parisi, che sta curando la trattativa fra il portiere tedesco Bernd Leno e il Napoli. "Il Bayer Leverkusen ha rifiutato 18 milioni? E' una trattativa che sta andando avanti senza offerte scritte: stiamo aspettando una richiesta ufficiale e definita. Se non dovesse andar bene il Napoli dovrebbe prendere un portiere con esperienza in Champions League", ha aggiunto Parisi.
RUIZ O BARELLA PER IL CENTROCAMPO - Per quanto riguarda invece il centrocampo, nessuna news nè su Jorginho, che dovrebbe finire al Manchester City, nè su Hamsik che attende che dalla Cina arrivi una proposta al Napoli. Giuntoli, comunque, sta tenendo continui rapporti con il procuratore di Fabian Ruiz, anche se dalla Spagna arrivano segnali poco incoraggianti. Il presidente del club, Angel Haro parlando con gonfialarete.com ha detto: "Posso assicurarvi che non abbiamo ricevuto nessuna offerta da nessun club per Fabian Ruiz e che con il Napoli non abbiamo avuto nessun contatto. Mi rendo conto che non è necessario che qualcuno ci faccia un'offerta, dal momento che il calciatore ha una clausola, ma quello che posso dire è che noi non tratteremo con nessuno e non valuteremo nessuna cifra che non sia l'intera clausola rescissoria. Il nostro desiderio è quello di tenere il giocatore". Il Napoli nelle ultime ore avrebbe intavolato una trattativa con il Cagliari per Nicolò Barella. Giuntoli vorrebbe fare uno scambio cedendo alla squadra sarda Tonelli e Grassi con un conguaglio di 10 milioni. La società isolana, però, valuta il giovane centrocampista 40 milioni e dunque aspetta un rilancio.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Октябрь 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031