Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Napoli, De Laurentiis applaude Sarri: ''E' lui scultore della Grande Bellezza''

NAPOLI - Un bilancio positivo nonostante lo scudetto sfumato in extremis. Aurelio De Laurentiis è soddisfatto per la cavalcata del suo Napoli e lo ha detto alla cena di fine stagione. Clima sereno, battute con Maurizio Sarri - che non ha ancora ufficialmente svelato il suo futuro e all'arrivo è stato salutato dal coro ''comandante resta con noi'' - e un ringraziamento sentito nel discorso finale. De Laurentiis ha utilizzato un paragone cinematografico: "Questa stagione posso definirla una 'Grande Bellezza'. Siete stati protagonisti di un calcio spettacolare, notato e apprezzato non solo in Italia, ma in tutto il mondo. Quello che avete fatto resterà sempre nella storia di questa società. Maurizio Sarri è stato l'autore e lo scultore di questa Grande Bellezza".

Il presidente ha annunciato pure il pagamento dei premi, estesi a tutti i giocatori e allo staff, per un totale di 2,5 milioni di euro.
Tifosi acclamano Sarri alla cena di fine stagione del Napoli: "Mister, resta con noi"
Napoli, De Laurentiis applaude Sarri: ''E' lui scultore della Grande Bellezza''

in riproduzione....
Condividi
TENTAZIONE PREMIER PER JORGINHO - Intanto il mercato si avvicina e comincia l'assalto alle stelle azzurre. In prima fila c'è Jorginho inseguito dai top club di Premier League: "Nessuno mi ha chiamato dal
Applausi e cori dei tifosi accompagnano il Napoli durante la cena di fine stagione al Vomero
NAPOLI GIA' ATTIVO SUL MERCATO - Ma il Napoli è già attivo su tutti i fronti. In difesa è tornato di moda Vrsaljko, fresco vincitore dell'Europa League con l'Atletico Madrid, mentre per il portiere oltre a Rui Patricio si riapre anche la pista che porta a Brian Leno del Bayer Leverkusen. Per l'attacco tutto dipenderà dalla permanenza o meno di Callejon e Mertens, ma il Napoli tiene calde le piste che portano a Simone Verdi del Bologna e Matteo Politano del Sassuolo, sena dimenticare l'infatuazione di De Laurentiis per Federico Chiesa del suo amico Della Valle. Chi partirà sicuramente è Pepe Reina che ha voluto fare un ultimo regalo alla città di cui si è innamorato, facendo visita oggi ai bimbi dell'ospedale pediatrico Pausilipon, giocando con loro e firmando magliette. Lo saluteranno i quasi 50.000 del San Paolo attesi domenica contro il Crotone, che sperano di non salutare Sarri.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Июль 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031