Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Roma: Florenzi tratta per il rinnovo, ma la Juve e le milanesi lo tentano

ROMA - Tra stadio, campo e mercato. Il futuro della Roma si scrive adesso. Da un lato la sindaca Raggi che assicura come lo stadio della Roma sia in dirittura d'arrivo. Dall'altro Eusebio Di Francesco che questo pomeriggio, a Trigoria, ritroverà la squadra per preparare la sfida al Sassuolo con l'obiettivo di blindare il 3° posto. Dall'altro ancora il direttore sportivo Monchi che, tra entrate ed uscite, si prepara a far vivere ai tifosi giallorossi un'estate caldissima.
STADIO - Nella mattinata di oggi, la sindaca di Roma insieme al direttore generale giallorosso Mauro Baldissoni, ha partecipato all'iniziativa 'A scuola di tifo' portata avanti dalla fondazione Roma Cares in collaborazione con Roma Capitale. Ancora una volta, protagonisti sono stati i bambini che hanno stuzzicato la sindaca su quale fosse la sua squadra del cuore. "Mio marito è tifoso della Lazio - ha rivelato Virginia Raggi ai ragazzi dell'Istituto Gianni Rodari -. Ma io ho una forte simpatia per la Roma, con cui stiamo facendo cose importantissime. Il nuovo stadio, per esempio, è in dirittura d'arrivo".
CAMPO - Sempre oggi, nel tardo pomeriggio, dopo i due giorni di riposo concessi da Di Francesco, la squadra tornerà ad allenarsi a Trigoria per preparare la trasferta di Reggio Emilia. Con Nainggolan squalificato, in mezzo al campo toccherà a Lorenzo Pellegrini che, un girone fa, proprio contro la sua ex squadra, trovò il secondo gol in maglia giallorossa. Il tecnico giallorosso ritroverà in gruppo anche Karsdorp (fuori dal mese di ottobre), ma le speranze di vederlo in campo al Mapei sono ridotte al lumicino. Infatti, l'intenzione di Di Francesco e dello staff medico giallorosso è quella di portare il giocatore ad un rientro graduale e, soprattutto, non affrettare i tempi ora che la stagione volge al termine.
MERCATO - Per quanto riguarda il mercato, invece, pare difficile l'arrivo in giallorosso di Mario Balotelli visto che la Roma, per la prossima stagione, non ha intenzione di privarsi né di Dzeko (a cui verrà proposto un prolungamento di contratto fino al 2021) né di Schick su cui si è deciso di puntare moltissimo la scorsa estate. Da capire, poi, le situazioni di Defrel, Skorupski e Florenzi.
Nonostante il procuratore del francese continui a smentire una sua partenza, la Roma potrebbe prendere in considerazione l'ipotesi di un prestito che poi sarebbe la soluzione ideale per entrambe le parti: per il giocatore che dopo un anno tormentato ritroverebbe minutaggio e per il club che vorrebbe rivalorizzare un investimento importante (23 milioni di euro). Sul portiere polacco invece - che proprio nella giornata di ieri ha ammesso di voler lasciare la Roma per giocare con costanza - si è registrato l'interesse del Genoa che, con ogni probabilità, perderà Mattia Perin.
Diversa la situazione del vicecapitano il cui rinnovo è ancora in fase di stallo. Il pressing di Inter, Juve e Milan è concreto ma, al momento, la volontà della Roma e del giocatore resta quella di trovare un accordo. Concreto è anche l'interesse di Monchi per Talisca, il talento del Benfica in prestito al Besiktas che però non ha intenzione di versare ai portoghesi i 21 milioni di euro previsti per il riscatto. Il brasiliano farà perciò rientro alla base, ma le valigie resteranno pronte, da capire solo se direzione Roma o meno.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Сентябрь 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930