Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Genoa, Ballardini: "Non mi aspettavo una classifica cos?. Il segreto? Mai remissivi"

GENOVA - Mister Ballardini, a salvezza virtualmente acquisita, contro il Crotone vedremo un Genoa meno difensivista?

"L'approccio alla partita è sempre avvenuto nel modo giusto. E questa è la base per fare bene le due fasi, quella di possesso e quella di non possesso. E comunque siamo più che soddisfatti della qualità del nostra gioco".
Veramente Bertolacci, subito dopo il derby, ha dichiarato che in futuro si aspetta un Genoa "meno remissivo".

"Glielo hanno fatto dire, ci sono momenti in cui si è portati a fare dichiarazioni che lasciano il tempo che trovano. A chi è di memoria corta ricordo che ci sono state partite in cui abbiamo tolto un centrocampista per mettere un attaccante o un centrocampista ma con caratteristiche offensivo. E mi sbaglio o Rigoni, prima che arrivassi io, faceva il finto attaccante. Quindi direi di finirla con queste c...".
Sarà la quarta partita di fila a Marassi, i tifosi si aspettano una vittoria.

"Ci sono partite che fai bene ed altre meno. C'è una costante le volte in cui il Genoa ha fatto risultato ovvero la grande disponibilità, l'umiltà e le motivazioni. Tutto quello che abbiamo ottenuto ce lo siamo guadagnato con la voglia e la volontà. C'è bisogno di fare fatica, col piacere di correre e mettere le proprie qualità al servizio dei compagni. Il nostro è un calcio fatto di grande serietà e fatica. Le qualità che ognuno ha, se poi non le mette a disposizione della squadra, non contano un tubo".
Il suo ritorno al Genoa è avvenuto all'andata proprio contro il Crotone, ventinove punti fa.

"La classifica è la prima cosa che salta agli occhi. Non me l'aspettavo neanch'io dopo 19 partite di ritrovarmi in quella posizione con alle spalle tante squadre che invece prima c'erano davanti. Abbiamo fatto alcune partite straordinarie e allora pretendiamo che di qui alla fine se ne facciano altrettante. Sarebbe assurdo non avere le motivazioni di continuare a fare quello che si è fatto finora dal punto di vista morale e tecnico. Abbiamo superato difficoltà mostruose, dimostrato di essere forti nella testa e nella voglia di sacrificarsi. È giusto continuare così".
Il Crotone giocherà con la forza della disperazione.

"Hanno ben chiaro in testa quello che devono fare, sono almeno due anni che convivono con questa situazione. Sono abituati a soffrire, sanno di dover affrontare tante difficoltà e sono consapevoli di poterle superare".
Si aspetta tutte quelle polemiche per non essersi seduto sulla poltroncina con i colori della Sampdoria?

"Nei precedenti derby c'era una poltroncina neutra... E comunque ho sempre parlato in termini lusinghieri della Sampdoria, ho detto che sono seri e che dimostrano di lavorare bene. Hanno la loro storia e la loro gente è innamorata di quei colori. Io però mi tengo l'affetto, l'amore, i colori, la storia, le sofferenze e la gioia di allenare il Genoa. Una cosa però di tutta questa vicenda non accetto ed è sostenere che la mia è stata una mossa per ingraziarmi la tifoseria genoana. Qui non ti guadagni la stima o l'affetto non sedendoti su una sedia. Lo conquisti solo se ti riconoscono dei meriti come persona e nel lavoro che svolgo. Credo che i tifosi genoani nelle loro valutazioni vedano ben oltre questo aspetto".
Izzo e Biraschi sicuramente assenti e poi tanti giocatori in dubbio.

"Le condizioni di Spolli, Rosi, Bertolacci, Perin, Taarabt, che ha avuto qualche linea di febbre, ed El Yamiq sono da valutare. Almeno qualcuno c'è la speranza di recuperarlo. Veloso ha fatto tutta la settimana con la squadra ed è ormai prossimo al rientro. Galabinov ha più allenamenti nelle gambe, ora è pronto".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Июль 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031