Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Inter, Spalletti: "Siamo ambiziosi, non viviamo di ricordi". Ausilio: "Col Napoli grande gara"

Inter, Spalletti: "Siamo ambiziosi, non viviamo di ricordi". Ausilio: "Col Napoli grande gara"
Luciano Spalletti (lapresse)
MILANO - "La serata di stasera non deve essere un modo per dire che all'Inter si vive di ricordi ma un ulteriore stimolo per le nostre ambizioni future". Luciano Spalletti prova a tracciare la strada, a caricare l'ambiente interista alla vigilia di una sfida delicata come quella contro il Napoli. Nella serata al Pirelli Hangar Bicocca per i festeggiamenti dei 110 anni del club nerazzurro, il tecnico pensa anche al match rinviato contro il Milan. "Noi avremmo voluto giocarlo assolutamente questo derby. Abbiamo il dovere di cercare di vincere il più possibile per dare continuità alla bellissima storia di questo club e ambire a entrare nella parte buona e importante dell'album dei ricordi. Che regalo vorrei fare? Devo solo lavorare in modo serio e profondo, cercare di vincere le partite per dare un futuro importante come meritano società e tifosi". Spalletti regala anche un pensiero all'ambiente della Fiorentina dopo il dramma della morte di Davide Astori: "Il mio pensiero va a Pioli, mi chiedo come riesca a far giocare una partita ai suoi calciatori a distanza di due giorni da quello che è accaduto. Ci ha lasciato un ragazzo che non era il capitano della Fiorentina ma del calcio intero. Attraverso la sua elegenza e il sorriso, la sua qualità, ha lasciato un'eredità sottile di quello che vuol dire essere avversario o compagno. Ti piaceva averlo come avversario perché sapeva come comportarsi".
AUSILIO: PRONTI A UN GRANDE MATCH - Piero Ausilio, d.s. dei nerazzurri, è proiettato alla sfida contro il Napoli. "Serve una grande prova, arriva una grandissima squadra che ha perso immeritatamente contro la Roma e non si può mettere in discussione per una sconfitta così particolare. Troveranno una squadra ben preparata, determinata, che cercherà di fare di tutto per portare a casa la partita. Non ci siamo mai nascosti, abbiamo sempre detto che il nostro obiettivo è la Champions League, anche quando qualcuno ha cercato di alzare l'asticella e portarci a considerare qualcosa di diverso. Noi siamo stati sempre con i piedi ben attaccati a terra, siamo perfettamente in linea con gli obiettivi di inizio stagione". Con il Napoli rientrerà Mauro Icardi: "Ha tanto tempo davanti per entrare nella nostra hall of fame - prosegue Ausilio - e adesso deve pensare al presente, che è importante e fatto di prestazioni, partite e gol. Deve portare l'Inter il più in alto possibile insieme ai compagni".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Сентябрь 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930