Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Serie C: fra Siena e Livorno duello a distanza, Padova e Lecce per rimanere in fuga

Serie C: fra Siena e Livorno duello a distanza, Padova e Lecce per rimanere in fuga

ROMA - Un altro intenso "weekend lungo", sperando che stavolta però il maltempo non ci metta lo zampino come avvenuto nel fine settimana scorso, con il programma stravolto dai rinvii, specie nei gironi A e B. E' quanto propone il campionato di serie C, giunto alla 29esima puntata delle 38 di regular season previste. Ad aprire il menù sabato 10 sono le gare del gruppo A, poi domenica 11 il grosso del menù, con gli incontri dei gironi B e C, fatta eccezione per il derby veneto Bassano-Padova, match clou del gruppo B per il discorso promozione, che lunedì sera in posticipo chiuderà il cartellone.
SIENA-VITERBESE CLOU, LIVORNO CON SOTTIL IN CASA DELLA GIANA ERMINIO - Nel girone A, dopo il rinvio della partita sul campo della Pro Piacenza, l'attuale capolista Robur Siena riceve al "Franchi" la Viterbese in quello che è senza dubbio il big match: i bianconeri, balzati al comando approfittando della crisi del Livorno, sono intenzionati a difenderlo, mentre i laziali sono quarti in classifica ma con una gara in meno del Pisa, che al momento è terzo. Sul fronte dei labronici è stata la settimana più difficile della stagione, in cui dopo lo scivolone interno con il Cuneo sono maturate le dimissioni del tecnico Andrea Sottil, rientrate dopo un giorno. Pertanto in panchina ci sarà ancora lui sul terreno della Giana Erminio: la vittoria nel 2018 non è ancora arrivata per il Livorno e nelle ultime cinque partite sono arrivati soltanto due punti.
PISA-ALESSANDRIA ANTIPASTO PLAYOFF, CARRARESE IN SARDEGNA - L'altra partita da seguire con particolare interesse è Pisa-Alessandria, con i nerazzurri che non scoppiano certo di salute, contrariamente ai grigi che invece sono stati protagonisti di una straordinaria rimonta. La Carrarese di Silvio Baldini, sesta in classifica, cerca conferme in Sardegna, sul terreno dell'Arzachena, mentre è rinviata - come le precedenti - la gara fra Arezzo e Monza per la delicata situazione societaria dei toscani e il tentativo in corso di salvare il club dal possibile fallimento.
ULTIMA CHIAMATA SALVEZZA PER IL PRATO - In coda per il fanalino di coda Prato è una delle ultime chiamate contro la Pro Piacenza (ore 18.30), mentre il Gavorrano penultimo rende visita alla Lucchese.

Girone A, 29/a giornata (sabato 10 marzo): Arzachena-Carrarese, Cuneo-Olbia, Giana Erminio-Livorno, Lucchese-Gavorrano, Pisa-Alessandria, Pistoiese-Pontedera, Prato-Pro Piacenza, Robur Siena-Viterbese, Arezzo-Monza (rinviata). Riposa: Piacenza.

Classifica: Robur Siena* 52 punti; Livorno* 51; Pisa 47; Viterbese* 46; Alessandria* 38; Carrarese 37; Giana Erminio e Monza* 36; Olbia* e Piacenza* 35; Arzachena* 34; Pistoiese* 32; Pontedera 31; Lucchese* 30; Arezzo** (-3) e Pro Piacenza** 28; Cuneo* 26; Gavorrano 21; Prato* 16.
* = 1 partita in meno; ** = 2 partite in meno
BASSANO-PADOVA POSTICIPO COI FIOCCHI, SAMB RIPOSA - Domenica in campo il girone B, con unica eccezione per il posticipo di lunedì sera Bassano-Padova, ovvero terza contro prima, con i biancoscudati di Bisoli reduci dall'inatteso stop casalingo contro il Teramo. Ha motivo di sorridere Eziolino Capuano che dopo tanti anni di sofferenza si trova a lottare al vertice con la sua Sambenedettese, seconda in classifica; i marchigiani però restano a riposo questa settimana, così come il Fano, e il Bassano in caso di successo potrebbe effettuare il sorpasso.
FERMANA SFIDA REGGIANA, IN TRIESTINA-VICENZA BLASONE E PUNTI PLAYOFF - La Reggiana, vittoriosa tre volte nelle ultime 4 uscite e con una gara in meno, è impegnata sul terreno della Fermana, mentre il Mestre, altra squadra che sta attraversando un periodo brillante, sfida il Pordenone. Triestina-Vicenza è importante non solo per il blasone delle due squadre ma anche perché mette in palio punti play-off, così come Sudtirol-Renate dove i brianzoli proveranno ad uscire dal tunnel in cui si sono infilati dopo un'andata da applausi. In trasferta la Feralpisalò, quinta forza del girone, che scende a Gubbio, compagine che cerca i punti della tranquillità per tenersi fuori dalla bagarre salvezza.
TERAMO-SANTARCANGELO SA DI SPAREGGIO SALVEZZA - Il Teramo, dopo lo sgambetto alla capolista, è chiamato alla riprova nello scontro diretto con il Santarcangelo (ore 20.30), per evitare i play-out.

Girone B, 29/a giornata (domenica 11 marzo): Gubbio-Feralpisalò, Bassano-Padova (lunedì 12 ore 20.45), Mestre-Pordenone, Albinoleffe-Ravenna, Fermana-Reggiana, Sudtirol-Renate, Teramo-Santarcangelo, Triestina-Vicenza. Riposano: Fano e Sambenedettese.

Classifica: Padova 49 punti; Sambenedettese 41; Bassano 40; Reggiana* 39; Feralpisalò* 37; Südtirol* e Triestina 35; Mestre* e Pordenone 34; Renate 33; Albinoleffe 32; Fermana* 31; Vicenza* 30; Gubbio* 27; Ravenna* e Teramo 26; Santarcangelo* (-1) 23; Fano* 22. Modena escluso dal campionato; * = 1 partita in meno.
LECCE RICEVE MATERA, DERBY SICULA LEONZIO-CATANIA - Si gioca domenica anche il girone C, che vede il Lecce avanti di sette punti, vantaggio sì importante ma che come insegna il passato non è del tutto rassicurante. I giallorossi di Fabio Liverani ricevono al "Via del Mare" il Matera, che a dispetto della protesta per il ritardo nel pagamento degli stipendi vince da tre partite ed è la quarta forza del torneo. Il Catania non molla, come dimostra il successo nel derby col Siracusa: Cristiano Lucarelli sembrava sulla strada dell'esonero e invece l'avventura continua con il derby con la Sicula Leonzio che gioca le gare interne proprio al "Massimino".
TRAPANI A CATANZARO, IN CASA SIRACUSA E JUVE STABIA - Tre successi di fila per il Trapani di Calori, che sfida in trasferta il Catanzaro, al momento in una posizione tranquilla di classifica. Proveranno ad approfittare della difficile trasferta del Matera contro la prima della classe sia Siracusa che Rende, con i siciliani davanti al proprio pubblico contro la Casertana e i calabresi di scena sul campo della Paganese terzultima. Intende sfruttare il turno interno la Juve Stabia opposta al fanalino di coda Akragas per portarsi ancora più in alto, mentre è testa a testa playoff Bisceglie-Cosenza.
REGGINA ATTENDE MONOPOLI, FONDI-ANDRIA PER EVITARE PLAYOUT - In zona play-out il match più interessante è Racing Fondi-Andria con le due squadre separate da un punto, mentre la Reggina ospita il Monopoli puntando a dare continuità a prestazioni e risultati per mettersi al riparo da spiacevoli situazioni alle spalle.

Girone C, 29/a giornata (domenica 11 marzo): Bisceglie-Cosenza, Catanzaro-Trapani, Racing Fondi-Fidelis Andria, Juve Stabia-Akragas, Lecce-Matera, Paganese-Rende, Reggina-Monopoli, Siracusa-Casertana, Sicula Leonzio-Catania. Riposa: Virtus Francavilla.

Classifica: Lecce 59 punti; Catania 52; Trapani 50; Matera(-1) 43; Rende e Siracusa 42; Juve Stabia 39; Monopoli 38; Cosenza 36; Bisceglie e Virtus Francavilla 34; Catanzaro (-1) e Sicula Leonzio 31; Casertana 30; Reggina 29; Fidelis Andria (-3) e Paganese 24; Racing Fondi 23; Akragas (-3) 11.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Декабрь 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31