Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Basket, Nba: Belinelli ferma LeBron, Philadelphia sbanca Cleveland

WASHINGTON - Serata da incorniciare per Marco Belinelli e la sua Philadelphia (33-27) che adesso punta a un buon piazzamento nella griglia playoff. I Sixers, infatti, dominano sul parquet di Cleveland (36-25) per 108-97. Il 31enne bolognese parte dalla panchina, gioca 23 minuti e va a referto anche con 3 rimbalzi. Per la franchigia della Pennsylvania ottime prove anche di JJ Redick (22 punti), Ben Simmons (18 punti, 9 rimbalzi e 8 assist) e Joel Embiid (17 punti, 14 rimbalzi e 6 assist). Nel grigiore della prova dei Cavs si salva il solo LeBron James che realizza 30 punti a cui aggiunge 9 rimbalzi e 8 assist. Adesso i vice-campioni dovranno guardarsi le spalle e difendere il terzo posto a Est più che pensare ad agganciare Toronto e Boston che hanno decisamente un altro passo.
THOMAS TRASCINA I LAKERS A MIAMI - E se Cleveland soffre non può dire lo stesso Isaiah Thomas che da quando ha lasciato i Cavs sembra essere tornato quello di un tempo. E' lui, infatti, l'artefice del netto successo esterno dei Los Angeles Lakers (27-34) sui Miami Heat (32-30) per 131-113. Thomas, in 30′ sul parquet, firma 29 punti e distribuisce 6 assist. Ottimi anche Julius Randle (25 punti e 6 rimbalzi) e Brandon Ingram (19 punti, 5 rimbalzi e 5 assist). Per i padroni di casa non basta un Dwyane Wade da 25 punti.
LILLARD STENDE MINNESOTA - Un'altra grande prova di Damian Lillard trascina i Portland Trail Blazers (36-26) alla vittoria per 108-99 tra le mura amiche del Moda Center sui Minnesota Timberwolves (38-27), sempre privi di Jimmy Butler. Il play-maker dei Blazers va a referto con 35 punti, 7 rimbalzi e 4 assist ed è ben supportato da CJ McCollum (19 punti) e Jusuf Nurkic (16 punti e 6 assist). Tra i T'Wolves bene Karl-Anthony Towns (34 punti e 17 rimbalzi). Chiude il successo all'overtime di Sacramento (19-43) ai danni dei Brooklyn Nets (20-43) per 116-111.
I RISULTATI - Miami Heat-Los Angeles Lakers 113-131; Cleveland Cavaliers-Philadelphia 76ers 97-108; Portland Trail Blazers-Minnesota Timberwolves 108-99; Sacramento Kings-Brooklyn Nets 116-111 (dts).
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Август 2019    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031