Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Napoli, Hamsik sicuro: "Lo scudetto stavolta tocca a noi"

Napoli, Hamsik sicuro: "Lo scudetto stavolta tocca a noi"
Marek Hamsik (agf)
NAPOLI - "Questa volta, sono sicuro, tocca a noi per lo scudetto. La Juventus è un club di caratura mondiale con una squadra dal valore di 600 milioni di euro. Non possiamo paragonarci a loro, ma siamo sul punto di fare qualcosa di incredibile e vogliamo batterli". Lo ha detto il capitano azzurro, Marek Hamsik, in un'intervista al portale tedesco Sport1.
"CALCIO DI SARRI BELLO MA DIFFICILE DA IMPARARE" - "Il calcio di Sarri? E' bello da guardare, ma è difficile da imparare", ha detto ancora Marek Hamsik che svela alcuni segreti del Napoli. "Si deve correre tanto - ha raccontato lo slovacco - pressare forte, non è un tipo di calcio semplice. Se conquistiamo la palla, allora esprimiamo la nostra forza col possesso palla e ci divertiamo quando attacchiamo, ma quando difendiamo, dobbiamo anche correre molto". "Durante la settimana - ha continuato Hamsik - giochiamo sempre in allenamento con solo due tocchi di palla. Quindi puntiamo a muovere la palla velocemente. Se però i nostri attaccanti sono in possesso della palla, allora possono andare in dribbling".
BUONE NOTIZIE PER SARRI - Arrivano intanto buone notizie per Maurizio Sarri. Nella seduta di allenamento di oggi sia Albiol che lo stesso Hamsik hanno disputato l'intero lavoro con il gruppo. Il tecnico, però, dovrà decidere se mandarli in campo o meno giovedì sera in Europa League contro il Lipsia al San Paolo. Il difensore spagnolo va tutelato visto il problema fisico e quindi o gioca in campo internazionale o verrà impiegato domenica prossima contro la Spal. Per quanto riguarda il capitano c'è da capire se partirà titolare contro i tedeschi o se potrà essere utilizzato nella ripresa. Tra i pali potrebbe essere la volta di Sepe a meno che Reina non voglia aumentare il suo record di presenze in Europa. A destra è pronto Maggio, a sinistra va Hysaj facendo tirare il fiato a Mario Rui. Centrocampo tutto nuovo con Rog, Diawara e Zielinski. In attacco Ounas con

Callejon centrale e Insigne dall'altra parte.
"GHOULAM: "HO COMPAGNI STRAORDINARI" - Intanto Ghoulam ha parlato a Le Buteur elogiando il gruppo che gli è stato vicino dopo il secondo infortunio. "Il gesto dei compagni di squadra non mi ha sorpreso - ha spiegato - siamo una famiglia. Sono tranquillo perché ho accanto dei compagni straordinari che mi sostengono, questo mi trasmette quella forza per tornare prima possibile. Siamo credenti e bisogna andare avanti ed avere pazienza. Bisogna lavorare per cercare di guarire prima possibile. Lo scudetto? A Napoli si dice 'Speriamo di vincerlo quest'anno' ma non si può pronunciare la parola scudetto, quindi anch'io evito di pronunciare questa parola per rispetto della scaramanzia dei tifosi".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«     2018    »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728