Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Basket, qualificazioni Europei donne: riscatto Italia, colpo grosso in Svezia

BORAS (Svezia) - Successo pesantissimo dell'Italia nella terza giornata delle qualificazioni all'Europeo femminile del prossimo anno. Chiamata a riscattare il passo falso casalingo contro la Croazia la squadra di Marco Crespi ha battuto a Boras la Svezia 69-47. Per le azzurre è la seconda vittoria in tre partite. Il +22 potrà tornare molto utilein caso di arrivo a pari punti e di classifica avulsa.
L'Italia ha guidato la partita praticamente dall'inizio, +15 nel primo quarto grazie ad un 21-4, 33-19 alla pausa lunga. Nella ripresa la Svezia è rientrata fino al -10 (37-27) ma otto punti consecutivi di Francesca Dotto e una Sottana incontenibile (la migliore delle azzurre con 22 punti) hanno consentito all'Italia di prendere nuovamente il largo (47-29) e di chiudere la partita senza alcun tipo di sofferenza. In doppia cifra, oltre a Sottana, Cecilia Zandalasini (19) e Dotto (11).

"E' stato un vero piacere vedere tutte le azzurre giocare un basket di squadra serio e in ogni momento della partita, indipendentemente dai minuti trascorsi in campo - ha detto coach Crespi - Ora dobbiamo prepararci affinché contro la Macedonia possa essere ancora più bello".
Domani il ritorno in Italia e mercoledì a Pavia la gara con la Macedonia (PalaRavizza, ore 18.30, diretta SkySportHD). Gli ultimi impegni delle qualificazioni sono in programma a novembre, in Croazia e poi in casa con la Svezia. Le squadre già certe di giocare l'Europeo sono solo Serbia e Lettonia, i due Paesi ospitanti. In palio rimangono altri 14 posti: si qualificano le prime classificate degli otto gironi e le sei migliori seconde.
Svezia-Italia 47-69

(12-21; 7-12; 14-16; 14-20)

Svezia: Abdi 3 (0/3, 1/2), Fontaine 8 (3/4), Loyd (0/3, 0/1), Eldebrink F. 5 (1/7, 1/4), Lundqvist 2 (1/4), Nystrom ne, Eldebrink E. 6 (3/6, 0/1), Hamilton Carter ne, Barthold 4 (2/2), Drammeh 2 (1/2), Halvarsson 1, Zahui 16 (5/12, 0/1). All: F. Gomez.

Italia: Consolini ne, Filippi (0/3 da 3), Sottana 22 (3/10, 4/6), Zandalasini 19 (8/17 0/4), Dotto F. 11 (2/7, 2/4), Masciadri ne, Crippa 2 (1/1, 0/1), Dotto C. 2 (1/2), Ercoli ne, Nicolodi, Cinili 5 (1/4, 1/2), Andre 8 (4/5). All: M. Crespi.

Arbitri: Malejek, Proc, Hilke.

Tiri da due Sve 16/43, Ita 20/46; Tiri da tre Sve 2/9, Ita 7/20; Tiri liberi Sve 9/14, Ita 8/8. Rimbalzi Sve 37 (Zahui 9), Ita 39 (Andre 9). Assist Sve 15 (F. Eldebrink 5, E. Eldebrink 5), Ita 14 (Dotto 4).

Note: Uscita per 5 falli Andre. Spettatori: 3.000
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Октябрь 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031