Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Atalanta, Gasperini: "Crotone temibile, non far? turnover"

Atalanta, Gasperini: "Crotone temibile, non far? turnover"
Gian Piero Gasperini (lapresse)
BERGAMO - "Non farò nessun turnover con il Crotone. C'è tutto il tempo per recuperare prima della gara con il Borussia Dortmund". Gian Piero Gasperini manda un chiaro messaggio all'Atalanta alla vigilia della sfida con il Crotone. Anche se l'attesa dei tifosi è tutta per la prestigiosa sfida con i tedeschi in Europa League, in programma giovedì prossimo, il tecnico nerazzurro tiene a tenere il passo anche in campionato: "Ci attende una partita importante per quello che rappresenta, per il momento favorevole del Crotone e per la nostra corsa a posizioni migliori in classifica", puntualizza. "E' anche un test in vista dell'Europa League, ma non solo. Non farò cambi, quelli semmai dopo la partita con il Dortmund".
A CROTONE TROVEREMO AMBIENTE CALDO E SQUADRA MOTIVATA - I nerazzurri sono settimi dopo il contro-sorpasso sul Milan sulla scia delle vittorie con Sassuolo e clivensi. Ma il momento è buono "anche per gli avversari di turno, lo dimostra il pareggio a San Siro con l'Inter - obietta Gasperini, sulla panchina del Crotone dal 2003 al 2006 con promozione in B al primo colpo - Noi veniamo da due vittorie di fila, ma le motivazioni sono da ambo le parti. Quest'anno il Crotone è sempre stato in una situazione di classifica abbastanza buona, può raggiungere l'obiettivo della salvezza in modo più tranquillo rispetto all'impresa dello scorso campionato all'ultima giornata. E' una squadra che non si limita a difendere ma sa anche proporsi e attaccare". Lo scorso anno la sfida allo Scida saltò perché l'impianto non era disponibile, tant'è che si giocò a Pescara: "Laggiù da avversario in effetti ci sono stato una volta sola, in serie B sulla panchina del Genoa - conferma l'interessato -. E' sempre un ambiente caldo, lo conosco bene. Sarà un problema in più".
CALDARA HA LA SCIATALGIA, GOMEZ A RIPOSO - Dall'undici di partenza mancheranno comunque un paio di imprescindibili, tenuti a riposo già domenica scorsa contro il Chievo per il mal di schiena: "Caldara e Gomez non stanno benissimo, Mattia ha una sciatalgia che gli impedisce di scattare e di fare i movimenti massimali", Gasperini. Davanti, a supporto di Petagna o Cornelius, ci sarà Ilicic: "Domenica ha preso qualche botta in più, ma sta benissimo, soprattutto perché è diventato padre per la seconda volta (la moglie Tina mercoledì ha partorito la secondogenita Victoria; Sofia è nata nel giugno 2016, ndr). E' bello carico".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«     2018    »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728