Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Ciclocross, Mondiali: tris Van Aert, delusione Van Del Poel

VALKENBURG - Wout Van Aert sul tetto del mondo, per la terza volta consecutiva. Il fuoriclasse belga cala il tris, andando a vincere l'edizione 2018 dei Mondiali di Ciclocross, andati in scena a Valkenburg. Medaglia d'argento per il connazionale Michael Vanthourenhout, bronzo per il superfavorito e padrone di casa Mathieu Van Der Poel. Gara intensa e in continua rimonta per Gioele Bertolini, sempre in zona top ten e risalito nella seconda metà fino alle soglie dei primi cinque posti: il valtellinese si dimostra ancora una volta all'altezza dei protagonisti del cross internazionale, e porta a casa un meritatissimo sesto posto a 4'42" da Van Aert. Piazza numero 29 per Marco Aurelio Fontana, seguito da Daniele Braidot, 30esimo.
Tra gli uomini under 23 è sempre il Belgio a conquistare il titolo iridato con Eli Iserbyt, che si è imposto sul campione uscente, l'olandese Joris Nieuwenhuis; bronzo al francese Yan Gras. Entra nella top ten l'azzurro Jakob Dorigoni, ottavo al traguardo a 2'56" dal vincitore; 21° posto per Stefano Sala, 32° Daniel Smarzaro, più indietro gli altri azzurrini che hanno dovuto confrontarsi con un tracciato reso davvero difficile dal fango e dalle condizioni metereologiche. Giornata no anche per il campione della Coppa del Mondo Thomas Piddcock, che chiude la corsa al quindicesimo posto.
Lo spagnolo Alejandro Valverde (Movistar) ha vinto la classifica finale della Volta a la Comunitat Valenciana. Nella quinta ed ultima tappa, la Paterna-Valencia di 135 km, successo del belga Jurgen Roelandts (Bmc) sull'olandese Danny van Poppel (LottoNL-Jumbo) e sul francese Clement Venturini (AG2R La Mondiale); settimo Marco Canola (Nippo-Vini Fantini).
Tony Gallopin si è aggiudicato l'Etoile de Besseges. Il francese, alla sua prima stagione con la Ag2R La Mondiale, ha conquistato la quinta e ultima tappa, una cronometro individuale di 10,7 km con partenza ed arrivo ad Ales, coprendo la distanza in 15'21" e precedendo i connazionali Yoann Paillot (St Michel-Auber 93) e Sylvain Chavanel (Direct Energie), rispettivamenta a 22 e 25 secondi.
Il colombiano Esteban Chaves (Mitchelton-Scott) ha vinto l'Herald Sun Tour. Nella quarta ed ultima tappa, la Kinglake-Kinglake di 152,1 km, successo in volata dell'australiano e 'padrone di casa' Sam Crome (Bennelong SwissWellness) sul connazionale Cameron Meyer (Mitchelton-Scott) ed il portoghese Ruben Guerreiro (Trek-Segafredo).
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Август 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031