Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Sampdoria-Torino 1-1: Acquah risponde a Torreira, poi Belotti spreca

GENOVA - Termina con un pareggio la sfida europea tra Sampdoria e Torino. E, se comunque entrambe le squadre prolungano la loro striscia positiva di risultati restando in corsa per un posto in Europa League, resta il rammarico per non aver portato a casa l'intera posta in palio nonostante le tante occasioni da gol. Le reti arrivano tutte nel primo tempo: vantaggio di Torreira su punizione e pareggio di Acquah con la complicità di Ferrari. Nel secondo tempo lo stesso Acquah rimedia un rosso per doppia ammonizione, ma la Sampdoria non ne approfitta. Nel finale viene cacciato anche Mazzarri per proteste.
PUNIZIONE VINCENTE DI TORREIRA - 4-3-1-2 per Giampaolo che recupera Quagliarella in attacco e gli affianca Zapata con Ramirez a supporto. In mezzo al campo Barreto, Torreira e Linetty con Bereszynski e Murru esterni di difesa e Ferrari e Slvestri centrali. 4-3-2-1 per Mazzarri che tiene ancora una volta in panchina Belotti e schiera Niang prima punta con Iago Falque e Baselli poco dietro. Acquah, Rincon e Obi a centrocampo con Burdisso e N'Koulou in difesa e De Silvestri e Molinaro esterni. La Sampdoria parte bene e decisa, ma la prima occasione è granata grazie a Iago Falque che, in area, si porta la palla sul sinistro ma Murru si immola e alza la sfera in corner. Al minuto 11 punizione per i padroni di casa: batte Torreira, Barreto si abbassa in barriera e inganna Sirigu per l'1-0 blucerchiato.
ACQUAH PAREGGIA - Dopo il vantaggio la Sampdoria cala e il Torino prende campo. In evidenza soprattutto Iago Falque sulla corsia di destra, praticamente imprendibile. Molto attivo anche Niang come al 20' quando va sul fondo destro e mette una palla tesa in area ma nessun compagno è pronto. Il pari però giunge al 25': Iago Falque dalla destra penetra in area e appoggia al limite ad Acquah che conclude. Una deviazione di Ferrari beffa Viviano. E' un ottimo momento per il Toro che insiste ma prima Niang viene fermato da Viviano, quindi il solito Iago crossa basso e lo stesso Niang tenta il colpo di tacco ma senza fortuna. Dopo una punizione di Torreira che Sirigu sventa coi pugni, ancora un'occasione per Niang al 46' su un'uscita tentennante di Viviano, ma l'estremo difensore ligure poi rimedia.
ROSSO PER ACQUAH - Dopo una manciata di minuti di secondo tempo, Giampaolo decide di rimpiazzare lo spento Zapata con Kowniacki, ma la musica cambia poco. Il Torino è ben messo in campo e concede minimi spazi. Anzi, al quarto d'ora Rincon impegna Viviano con una bella mezza girata dal limite. Dall'altra parte Molinaro sotto porta anticipa in extremis Silvestre dopo una punizione dalla sinistra. Ci provano anche Baselli e Linetty ma senza fortuna. Al minuto 28 episodio che potrebbe cambiare tutto: Acquah, già ammonito, tocca duro il neo entrato Caprari e Rocchi lo caccia.
BELOTTI SPRECA, ANCHE MAZZARRI ESPULSO - Mazzarri si gioca anche la carta Belotti al posto di un comunque positivo Niang. E il 'Gallo' è una spina nel fianco per la difesa blucerchiata, come al 38' quando se ne va di corsa verso l'area ligure e poi cade a contatto con un difensore al limite, ma non c'è fallo per Rocchi. Un minuto dopo azione simile e stavolta Belotti in area ci arriva, ma da ottima posizione calcia out col destro sprecando un'ottima chance. Uno scontro accidentale con Quagliarella manda ko De Silvestri. Rocchi non ferma subito il gioco nonostante l'ex laziale perda sangue dal naso. Si scatena allora l'ira di Mazzarri che viene espulso. In pieno recupero Sirigu si riscatta dopo l'incertezza sulla punizione-gol di Torreira e vola a negare la rete a Verre fissando il risultato sul pari.
Sampdoria-Torino 1-1 (1-1)

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Murru; Barreto (34′ st Verre), Torreira, Linetty; Ramirez (27′ st Caprari); Quagliarella, Zapata (13′ st Kownacki). In panchina: Krapikas, Tozzo, Andersen, Sala, Alvarez, Tomic, Strinic, Regini, Capezzi. Allenatore: Giampaolo

Torino (4-3-1-2): Sirigu; De Silvestri, N'Koulou, Burdisso, Molinaro; Acquah, Rincon (31′ st Valdifiori), Obi (37′ pt Ansaldi); Baselli; Falque, Niang (27′ st Belotti). In panchina: Milinkovic-Savic, Ichazo, Bonifazi, Ljajic, Edera, Berenguer, Barreca, Moretti. Allenatore: Mazzarri

Arbitro: Rocchi di Firenze

Reti: 11′ pt Torreira, 25′ pt Acquah

Espulsi: al 28′ st Acquah per doppia ammonizione e al 43′ st Mazzarri per proteste. Angoli

Ammoniti: Ramirez, Niang, Barreto, Acquah, Baselli, Viviano

Angoli: 6-4 per la Sampdoria

Recupero: 4′ pt; 5′ st

Var: 0

Spettatori: 19.035, di cui paganti 2.400 e abbonati 16.635.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«     2018    »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728