Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Rugby, Sei Nazioni; Parisse promette battaglia: "Inghilterra d? stimoli, pronti a prenderci rischi"

Rugby, Sei Nazioni; Parisse promette battaglia: "Inghilterra d? stimoli, pronti a prenderci rischi"
Sergio Parisse (agf)
ROMA - Servirà un'impresa con la favoritissima Inghilterra. L'esordio nel Sei Nazioni 2018 non sarà semplice per l'Italrugby, ma il capitano della nazionale, Sergio Parisse che contro gli inglesi collezionerà il suo 130/o cap, promette battaglia. "Dobbiamo essere competitivi e tenere in difficoltà e sotto pressione chiunque. Non è facile ma è stimolante. Sappiamo che domani con l'Inghilterra, che giustamente vedono tutti come favorita, sarà per noi una partita bella da giocare: non vogliamo regalare nulla in campo. Con il massimo rispetto vogliamo cominciare bene questo 6 Nazioni, perché farlo ti da' fiducia per affrontare le prossime partite con uno spirito diverso".
PRENDERE PIU' RISCHI - "Nei test match di novembre - continua Parisse - abbiamo fatto cose molto buone, ma anche pochi punti. Dobbiamo prendere più rischi, cercare di tenere di più il possesso del pallone e cercare di segnare punti". Presente in conferenza anche Alessandro Zanni, che domani taglia il traguardo delle 100 presenze in Nazionale: "sensazione fantastica - ha detto la terza linea azzurra -. Sono stato purtroppo lontano due anni per vari infortuni, riabbracciare la nazionale in questo 6 Nazioni è qualcosa di meraviglioso. Non vedo l'ora che venga la partita di domani per rivestire la maglia azzurra".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Февраль 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728