Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

L'uscita a vuoto di Pecoraro, adesso rischia il posto...

L'uscita a vuoto di Pecoraro, adesso rischia il posto...
Giuseppe Pecoraro
Giuseppe Pecoraro, procuratore federale, è stato scelto da Carlo Tavecchio con il sì di Giovanni Malagò: ci fu un consulto con il procuratore capo di Roma, Pignatone, che diede il via libera, elogiando l'ex superpoliziotto, ed ex prefetto della Capitale. L'incarico di Pecoraro, che guida un settore strategico e delicato, scade fra due anni: ma è molto possibile che il commissario Figc, Fabbricini, decida di anticipare l'uscita di Pecoraro, proprio perché come aveva detto Malagò in questo commissariamento c'è forte discontinuità con il passato, e con tutto quello che ha fatto Tavecchio. Insomma, presto Pecoraro potrebbe essere sostituito. L'intervista a Gigi Marzullo nella trasmissione "Sottovoce" certo non gli ha affatto giovato. Si sa, è tifosissimo del Napoli, non perde una partita, anche quando è in vacanza a Capri segue in tv le amichevoli. Non è una novità. Ma augurarsi lo scudetto al club di Sarri, è stata un'uscita poco gradita, anche se Fabbricini se l'ex cavata con una battuta, "Ah, allora posso dire che spero nella Roma?". Ma molti tifosi della Juve ci sono rimasti male, vista la vicenda del processo ad Andrea Agnelli (dove, ricordiamo, la linea di Pecoraro è stata sconfitta su tutti i fronti...) e le gaffes davanti alla commissione atntimafia. Ma forse il procuratore ha fatto peggio quando è intervenuto anche su argomenti che non gli competono, visto che lui, in teoria, dovrebbe essere superparter e occuparsi di fare funzionare la procura (che non funziona). Pecoraro ha detto che il progetto degli steward, che interessa Federazione e club, è "stato un fallimento, non possono paragonarsi agli operatori di polizia, sono ragazzini che per lo più guardano la partita...". Ha suggerito, quindi, di cambiare le norme, facendo l'esempio di come il progetto-steward funziona bene all'estero. Pecoraro ha anche detto che gli stadi sono mezzi vuoti (ma in A quest'anno c'è una ripresa) e che "ci sono troppi stranieri". Tutte cose che non lo riguardano. "Ci vuole riservatezza, è fondamentale in un momento come quello attuale del campionato di calcio con questa corsa di vertice. Mai esporsi, poi ognuno nel suo privato faccia il tifo per chi vuole". Così Roberto Fabbricini, commenta ai microfoni di Radio Sportiva l'endorsement per il Napoli nella lotta scudetto da parte del procuratore federale Giuseppe Pecoraro. "In settimana ne parleremo, è una questione di stile oltre che di prudenza", aggiunge Fabbricini. Molto probabile, a questo punto, l'addio di Pecoraro.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Август 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031