Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Roma, Pellegrini non cerca alibi: "Ora conta solo vincere"

Roma, Pellegrini non cerca alibi: "Ora conta solo vincere"
Lorenzo Pellegrini (agf)
ROMA - La partita di Verona da "vincere a tutti i costi", Di Francesco "che ha le idee ben chiare" e una "squadra pronta a tutto per portare a casa i 3 punti". A due giorni dal lunch match del Bentegodi contro l'Hellas, Lorenzo Pellegrini prova a spiegare il momento no della Roma ("dobbiamo ritrovare la serenità e sappiamo che vincere aiuta a vincere"), ma non ci sta a sentir parlare di stagione fallimentare: "Al di là delle cose che si dicono adesso, io vedo una squadra a cui manca solo il risultato - dice ai microfoni di Sky Sport 24 - La nostra stagione non è come la descrivono in questo momento, non vinciamo da tanto, ma siamo agli ottavi di Champions e in campionato cercheremo di vincere tutte le partite, poi vedremo se alla fine avremo recuperato qualche posizione. In questo momento tutti dobbiamo dare qualcosa in più, a partire da chi scende in campo".
"D'ACCORDO CON MONCHI, NIENTE ALIBI" - A questo proposito, lui nelle ultime gare ha giocato molto di più rispetto ad inizio stagione, complice l'infortunio di De Rossi che ha costretto ad un arretramento di Strootman e ha liberato un posto a centrocampo: "Un giocatore è sempre contento quando riesce a giocare con continuità - spiega ancora il centrocampista -. So che c'è tanto da migliorare, ma sono relativamente soddisfatto, anche se non riesci ad esserlo del tutto quando la squadra non vince. Ripeto: vediamo di vincere domenica perché sarebbe davvero importante. Le parole di Monchi? Sono d'accordo sul fatto che non bisogna dare alibi ai giocatori, siamo dei professionisti e dobbiamo esprimerci al massimo, cercando di rimanere sereni per fare al meglio il nostro lavoro, ecco perché in questo momento è importante vincere".
NAZIONALE - Le ultime battute sono dedicate alla Nazionale che dopo la clamorosa mancata qualificazione al Mondiale in Russia è chiamata a ripartire: "Probabilmente per i prossimi Europei e Mondiali si ripartirà da quelli più giovani - dice Pellegrini -. Non dobbiamo sentire il peso, ma la voglia di lottare per una Nazione che se lo merita".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Май 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031