Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Basket, Nba: Cavs in crisi, Warriors e Rockets viaggiano spediti

NEW YORK - E' crisi per Cleveland nella regular season Nba. I Cavaliers incappano infatti nella terza sconfitta consecutiva, la settima in dieci gare per i vicecampioni, facendosi rimontare ben 22 punti da Indiana (22-20 il bilancio fin qui, per l'ottava posizione nella Eastern Conference) e cedendo 97-95. I padroni di casa fanno leva su un'ottima prova di squadra con 5 uomini in doppia cifra e Darren Collison, top scorer a quota 22, e Lance Stephenson (16 punti e 11 rimbalzi) trascinatori per il terzo successo dei Pacers in altrettanti confronti stagionali con i Cavs, dove anche LeBron James (27 punti, 11 assist e 8 rimbalzi per il Prescelto) perde la testa, prendendosi un tecnico in una fase cruciale del match. Ai finalisti della passata stagione (26-16, terza posizione a Est ma tallonati da Miami e Washington) non basta neppure un Kevin Love da 21 punti e 10 rimbalzi.
GOLDEN STATE VOLA A OVEST, BENE HOUSTON - I Wizards (24-18, quinti a Est) tornano infatti al successo dopo due gare superando 125-119 Orlando, con 30 punti a testa per Bradley Beal e John Wall, mentre a Ovest è fuori discussione il primato di Golden State (34-9) che, anche senza Stephen Curry (infortunio alla caviglia), ritrova la vittoria ai danni di Milwaukee (22-19): 108-94 il finale con 26 punti di Kevin Durant e 21 di Draymond Green, conditi da 10 rimbalzi e 7 assist. Decisivo l'ultimo quarto dove Antetokounmpo (23 punti e 7 rimbalzi) e soci trovano raramente il canestro (5/20 dal campo) e subiscono un parziale di 28-12. Alla franchigia del Michigan non sono sufficienti neppure i 21 punti di Eric Bledsoe. Il peggio sembra alle spalle per Houston che, aspettando James Harden, viene presa per mano da Chris Paul: 25 punti, 8 rimbalzi e 6 assist per lui e sei giocatori in doppia cifra (per Clint Capela 17 punti e 16 rimbalzi, Trevor Ariza e Ryan Anderson a referto con 18 punti a testa) nel 112-95 su Phoenix che vale la terza vittoria di fila ai Rockets (30-11). Tra i Suns (16-27) bene Devin Booker con 27 punti e 9 assist.
Basket, Nba: Cavs in crisi, Warriors e Rockets viaggiano spediti

Milwaukee-Golden State: Durant riceve i complimenti da coach Kerr e dai compagni
Condividi
MINNESOTA CALA IL POKER, DENVER RIALZA LA TESTA - La quarta forza della Western Conference resta Minnesota (28-16) dove Karl-Anthony Towns sfiora la seconda 'tripla doppia' della sua carriera (23 punti, 15 rimbalzi e 9 assist) nel 118-108 su New York. Dietro l'ottimo momento dei Wolves (quarta vittoria consecutiva, l'undicesima in 14 gare) anche Gibson (17 punti) e Wiggins (16 punti). Passo falso per Portland (22-20, 5° posto a Ovest), battuta 119-113 dai Pelicans col rientro in grande stile di Anthony Davis (36 punti), mentre Denver interrompe una striscia negativa che durava da tre partite superando 87-78 Memphis con 17 punti di Barton e 16 di Lyles.
ATLANTA SENZA BELINELLI KO CON BROOKLYN - Una distorsione alla caviglia sinistra costringe Marco Belinelli a saltare la sua prima gara stagionale e per Atlanta arriva la quinta sconfitta nelle ultime sei partite: 110-105 per i Brooklyn Nets con Spencer Dinwiddie (20 punti, 10 assist e 9 rimbalzi) che firma il canestro del vantaggio a 11″ dalla sirena. Decisivo anche Jahlil Okafor (17 punti) mentre agli Hawks non basta la miglior prestazione in carriera di Dennis Schroder (34 punti) che però ha sulla coscienza alcune giocate nel finale che sono costate la vittoria.
I RISULTATI: Charlotte Hornets-Utah Jazz 99-88; Indiana Pacers-Cleveland Cavaliers 97-95; Washington Wizards-Orlando Magic 125-119; Atlanta Hawks-Brooklyn Nets 105-110; Milwaukee Bucks-Golden State Warriors 94-108; Minnesota Timberwolves-New York Knicks 118-108; New Orleans Pelicans-Portland Trail Blazers 119-113; Denver Nuggets-Memphis Grizzlies 87-78; Phoenix Suns-Houston Rockets 95-112.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Январь 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031