Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Lazio, de Vrij: cresce la fiducia del club, si va verso il rinnovo

Lazio, de Vrij: cresce la fiducia del club, si va verso il rinnovo
Stefan de Vrij (agf)
ROMA - È trascorsa una settimana da quando i nuovi inserimenti di Juventus, Liverpool e Atletico Madrid nel novero delle concorrenti disposte a prelevare a zero Stefan de Vrij, avevano reso ancora più complicata la scelta del difensore olandese riguardo il proprio futuro. Già in quel momento, però, il centrale della Lazio era rimasto in bilico tra le due opzioni, senza scartare a priori niente. Anzi, nonostante i corteggiamenti da mezza Europa si era confermato ancora aperto alla possibilità di restare (contro ogni pronostico) in biancoceleste.
DE VRIJ, IL RINNOVO RESTA UN'OPZIONE - Dopo 7 giorni le opzioni sono rimaste le stesse e dal punto di vista del giocatore non è cambiato nulla: da una parte la possibilità di continuare il suo percorso altrove, con Barcellona e Inter considerate fino a quel momento ipotesi prioritarie e le tre new entry in posizione più defilata: dall'altra l'opportunità di rinnovare il contratto con la Lazio e proseguire il suo cammino sulla stessa strada del club biancocelesti, in un comune progetto ambizioso e nel lungo periodo. De Vrij si sta godendo le vacanze, non ha ancora deciso. Lo farà solo una volta tornato a Roma, quando si incontrerà con i suoi agenti e prenderà una decisione definitiva. Subito dopo la comunicherà alla Lazio, mettendo fine (in un senso o nell'altro) a questo tormentone che va avanti ormai da mesi.
IL CLUB BIANCOCELESTE ORA È FIDUCIOSO - L'unica novità rispetto alla scorsa settimana è la percezione del club biancoceleste, che ha capito di non aver perso completamente le speranze. La società ha compreso che realmente de Vrij è ancora indeciso sul da farsi e che la sua richiesta di tempo non era (come sospettato) un modo per divincolarsi dal pressing sul rinnovo e accordarsi segretamente con un altro club. Ecco perché adesso dalle segrete stanze di Formello filtra molto più ottimismo rispetto a poco tempo fa e si attende con fiducia il rientro del difensore olandese a Roma. Le manifestazioni di interesse del presidente Lotito, il ds Tare, il tecnico Simone Inzaghi e tutti i suoi compagni di squadra, hanno colpito in positivo de Vrij, che è partito per le vacanze con la consapevolezza di essere considerato un giocatore importatissimo.
AL RIENTRO DALLA VACANZE LA RISPOSTA - La Lazio è pronta a dimostrarglielo anche a livello contrattuale, offrendogli sì meno delle altre concorrenti e della sua richiesta iniziale (3 milioni annui), ma proponendo comunque uno stipendio da top player per quello che riguarda gli equilibri della società. L'offerta è sempre la stessa: 2,5 milioni di euro a stagione per i prossimi 3 anni, con clausola rescissoria fissata a 27-28 milioni. I precedenti ultimatum sono stati "violati" dal centrale olandese, che ha sempre posticipato la sua risposta per riflettere meglio sul da farsi: stavolta però siamo all'epilogo. E le speranze del club di trovare un'intesa ora sono molto più alte rispetto a qualche giorno fa.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Декабрь 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31