Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Genoa, Perin gi? pronto per la Juve: "Nessun timore, siamo in ottima forma"

GENOVA Tornato a volare dopo una prima parte di stagione disastrosa il Genoa è atteso, al rientro dalla sosta, a una mission impossible. Dopo aver ottenuto 15 punti nelle ultime otto giornate il Grifone andrà a far visita ai campioni in carica della Juventus. La volontà di far bene cè, parola di Mattia Perin. Giocare contro la Juventus, soprattutto nel loro stadio, è molto difficile. Veniamo da diverse partite che portiamo a casa punti ammette il numero uno rossoblu in visita allo stand Gaelle alla rassegna di Pitti immaginè a Firenze -, non sarà facile, ma cercheremo di fare la nostra gara.

STIMOLANTE SFIDA A JUVE A chi gli ha chiesto come attenda la prossima sfida con i campioni dItalia, Perin ha risposto ridendo: Mi faccio il segno della croce. Scherzo, è uno stimolo perchè comunque confrontarsi con campioni del genere ti permette di migliorare, di aggiungere dei mattoncini alla crescita personale. Ogni partita che fai è un piccolo upgrade, diciamo che è stimolante. Periodo positivo quello attuale per Perin e per il suo Genoa. Il momento bello è soprattutto per la mia squadra perchè siamo usciti da una zona che scotta come sappiamo, abbiamo passato un brutto momento, adesso ci siamo ripresi, siamo diventati molto più solidi e probabilmente questa è la nostra forza, la solidità che cè e che dà coraggio a tutta la squadra. Finalmente siamo in zone più tranquille.

BALLARDINI DÀ EQUILIBRIO, ROSSI FENOMENO Grande merito va a Ballardini. Il mister ha portato le sue idee, cerchiamo di seguirlo e i risultati parlano chiaro perchè come si sa nel mondo dello sport in generale sono i numeri che parlano e sono dalla sua. Ci ha portato le sue idee e tanta serenità, quella che dimostra nella quotidianità. Perin ha anche parlato del nuovo compagno di squadra, Giuseppe Rossi. Pepito è un fenomeno ha evidenziato lestremo difensore del Genoa -. È un giocatore che probabilmente senza gli infortuni ora sarebbe nel Real Madrid o nel Barcellona. Stiamo aspettando che torni al 100%, potrà darci una grande mano perchè è un giocatore con la classe immensa, ce ne sono pochi come lui. Lo aspettiamo.

IL FUTURO DOPO BUFFON Fra gli obiettivi di Mattia Perin cè anche quello di continuare a essere chiamato in Nazionale maggiore azzurra e magari puntare a ereditare il posto di Gigi Buffon. Non sappiamo ancora qual è il futuro di Buffon ha concluso Perin -. Quando un giorno lui deciderà di smettere, perchè un campione come lui può decidere quando vuole di farlo visto la classe che ha, ci sono tanti portieri giovani che lotteranno per il posto in Nazionale. Oltre a Marco Sportiello che sta facendo unottima annata alla Fiorentina e si sta confermando ad altri livelli, ci sono tanti altri talenti, ma se mi metto a citarli tutti finiamo domani mattina perchè la scuola dei portieri produce ragazzi di ottima prospettiva.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«     2018    »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30