Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Hacker russi attaccano Wada: "Guidata da FBI, vuole vertici Cio"

MOSCA A poche settimane dallinizio dei giochi olimpici di PyeongChang scoppia un nuovo caso che coinvolge indirettamente la Russia. Secondo il gruppo di hacker Fancy Bear le accuse della commissione dinchiesta Wada sullo scandalo del doping russo presieduta da Richard McLaren sarebbero state manipolate dallFBI. Lo stesso McLaren non era altro che un nome di copertura per le attività dei servizi segreti Usa. Va detto, però, che Fancy Bear è sospettata di avere legami con i servizi segreti russi.
LE MANI DELLA WADA SUL CIO La WADA, con sede a Montreal, in Canada, sostenuta dal Comitato Olimpico degli Stati Uniti, ha dichiarato una crociata contro il CIO con il pretesto di difendere lo sport pulito, si legge sul sito dei Fancy Bear. Tuttavia proseguono gli hacker le vere intenzioni della coalizione guidata dagli anglosassoni sono molto meno nobili della lotta al doping: è evidente che gli americani e i canadesi sono desiderosi di rimuovere gli europei dalla leadership nel movimento olimpico e di raggiungere il dominio politico delle nazioni di lingua inglese. Inoltre, stanno cercando di privare i vecchi funzionari corrotti di Losanna dallaccesso a fondi multimilionari e tangenti che formano parte integrante del mondo dello sport.
LE MAIL DEL CIO A sostegno di questa tesi i Fancy Bear citano la mail dellamministratore delegato del Comitato Olimpico Usa, Scott Blackmun, al direttore generale del CIO Christophe De Kepper. Il funzionario americano, a nome dellorganizzazione, chiede il ritiro della WADA dalla giurisdizione del CIO così che lagenzia possa essere autorizzata a testare e punire gli atleti colpevoli: in altre parole, la WADA intende diventare un super-predatore nel mondo dello sport e avere la sola autorità di decidere chi ha ragione o chi ha torto.
LA SMENTITA DELLA WADA La Wada si è subito affrettata a smentire ogni accusa. Come sapete si legge su RBK Fancy Bear è unorganizzazione criminale che cerca di minare la nostra attività. Ciò che hanno pubblicato è datato. Nessun commento, invece, da parte del Comitato Olimpico.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«     2018    »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031