Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Dakar, Sunderland costretto al ritiro: nelle moto il nuovo leader ? van Beveren

Dakar, Sunderland costretto al ritiro: nelle moto il nuovo leader ? van Beveren
I soccorsi a Sam Sunderland (reuters)
ROMA – Adrian van Beveren è il nuovo leader della Dakar 2018, categoria moto. Il pilota della Yamaha ha conquistato la quarta tappa sfruttando al meglio il ritiro dell’ex leader della classifica Sam Sunderland. Il britannico della KTM ha dovuto essere evacuato in elicottero dopo aver subito un incidente nel corso dei 330 km di prova speciale: un peccato, visto che era al comando dopo aver viinto due delle prime tre tappe. Sunderland ha riporato un infortunio alla schiena e i medici hanno escluso la sua continuazione. Van Beveren, dunque, è il nuovo leader della classifica generale. Al secondo posto il cileno Pablo Quintanilla (Husqvarna), seguito da Kevin Benavides a 3’15” e Matthias Walkner a 5’23”.
Tra le auto, vittoria di tappa a Sèbastien Loeb. Il pilota della Peugeot ha preceduto i compagni di squadra Carlos Sainz di 1'35" e Stephane Peterhansel di 3'16", che, tuttavia, rimane sempre al comando della classifica generale con 13'06" di vantaggio su Sainz. Quarto posto per l'italiano Eugenio Amos che con il suo buggy ha chiuso a 35'46" da Loeb. Problemi per il qatariano Nasser Al-Attiyah che con al volante della Toyota si è piazzato al nono posto con un ritardo di 54'21". Una tappa favorevole alle vetture del Leone francese, nonostante lo stop di Cyril Despres, con una sospensione posteriore strappata e non riparabile. Al comando della generale, infatti c'è sempre Peterhansel, che ha ora un vantaggio di 6'55" su Loeb e di 13'06" su Sainz. Quarto posto per Al-Attiyah ma staccato di quasi unn'ora (58'48"). Ottimo sesto posto per Eugenio Amons a 1h19'42", alle spalle di Ten Brinke ( 1h10'24").
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Октябрь 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031