Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Mercato, United punta su Dybala per il Milan c'? Dembel?

ROMA - Il conto alla rovescia è iniziato. Da domani, fino al 31 gennaio, parte il mercato invernale, l'incubo degli allenatori, il mese - scarso - delle trattative, dei calciatori scontenti che sgomitano per una nuova rotta, dei sogni possibili o impossibili di club e tifosi in Italia ma soprattutto in Inghilterra oppure a casa Real Madrid e Barcellona.
NAPOLI AVANTI IN INGLESE - La capolista, impegnata stasera nei quarti di finale di Coppa Italia con l'Atalanta, ha già preparato la camera a Castelvolturno per Roberto Inglese, affare definito in estate in vista del prossimo giugno da De Laurentiis, ma che arriverà ora da Sarri per la casella di vice Mertens lasciata vacante dall'infortunio di Milik. Nel frattempo la ricerca dell'esterno offensivo non lascia strade chiuse: Politano, Younes, Verdi, il sogno Chiesa. Uno dovrebbe arrivare entro la fine del mercato, Ciciretti invece è sicuro rinforzo per per la prossima stagione che vedrà anche un nuovo portiere in azzurro: con Reina in scadenza e lontano da una bozza di rinnovo, il club partenopeo pare orientato più su Perin che sulle suggestioni della passata estate Leno e Rulli.
JUVE, PER DYBALA E' POGBA LA CARTA DI MOU - Della Juventus praticamente coperta in tutti i ruoli si è scritto, letto, così come dell'eventualità terzino ambidestro, in caso di uscite anticipate (Asamoah, oppure Alex Sandro che interessa a Conte, secondo il Daily Mail..) oppure a giugno con Lichtsteiner in scadenza. Ma la Vecchia Signora deve in realtà guardarsi da Pogba. Il francese sarebbe infatti l'asso di briscola che - scrivono i tabloid inglesi - il Manchester United piazzerebbe sul tavolo assieme a 100 milioni di euro per portare Dybala a Old Trafford. Per Mou, l'argentino è il colpo adatto per rilanciare la sfida a Guardiola e il Manchester City che appare costruito per aprire un ciclo vincente in Premier League. Sempre in casa Juve si registra il vantaggio dello Schalke 04 per Pjaca in prestito, con Atalanta, Genoa, Sassuolo, Bologna ma anche Monaco e Zenit alla finestra. Mentre per strappare Emre Can subito a Klopp serve un assegno e anche ben fornito.
MILAN, ARRIVA DEMBELE'? - Fassone e Mirabelli provano il colpo per rimettere assieme gli slegati pezzi della campagna acquisti estiva. Gattuso vuole un mediano di struttura e piedi da affiancare a Kessiè, l'identikit porta a Moussa Dembelè del Tottenham ma c'è anche la carta Badelj dalla Fiorentina - sempre in orbita Roma - , anche lui senza contratto tra qualche mese
DELOUFEU-RAMIRES-BARELLA, TRIS PER SPALLETTI? - La Uefa avrà anche sigillato il portafogli di Suning ma Ausilio e Sabatini lavorano a grandi nomi per rinforzare la rosa nerazzurra: dalla Cina potrebbe piombare a Milano Ramires, ex motore del centrocampo del Chelsea. E per portare ritmo e freschezza (e cross) in avanti, c'è l'ipotesi Deulofeu dal Barcellona, che i blaugrana lascerebbero andare (ma non con la formula del prestito), con l'arrivo di Coutinho. Ma al tecnico toscano occorre anche sostanza, non bastano Gagliardini e Vecino: il progetto, assai costoso, è Barella dal Cagliari


ROMA CI PROVA PER DARMIAN
- L'esterno difensivo del Manchester United ormai è conteso da tutte le big italiane. Ora, dopo Napoli e Juventus, tocca ai giallorossi, che si trovano ancora senza l'olandese Karsdorp sulla destra, con il solo Florenzi in faretra e Bruno Peres in uscita per Di Francesco.
ELDORADO PREMIER E LIGA - Per il Mundo Deportivo, il Barcellona sta per mettere sul piatto 150 milioni di euro (110 di parte fissa oltre a 40 di bonus) per vedere Coutinho nel tridente offensivo, con Messi e Suarez. E da Anfield Road non sarebbe arrivata una chiusura, anche per la promessa fatta in estate al talento verdeoro di lasciarlo partire per la Catalogna, in caso di ulteriore offensiva blaugrana. Anche se Il Barça si è trovato costretto a smentire l'arrivo ufficiale di Cou dopo la gaffe della Nike, sponsor tecnico dei catalani, che nei giorni scorsi via web aveva invitato i tifosi ad acquistare la nuova casacca del brasiliano, mandando il Liverpool su tutte le furie. Ma, a proposito di top club in agguato, per il Daily Telegraph è nelle cose l'assalto del Manchester City a Sanchez, in scadenza con l'Arsenal a giugno. Nonostante la smentita di Guardiola è l'infortunio di Gabriel Jesus nell'ultima di Premier (due mesi fuori) a lasciare Pep senza munizioni in avanti. E il cileno è stato sempre un vivo desiderio all'Etihad, con Wenger - scrive sempre il Telegraph - ormai rassegnato a perdere senza ricompensa sia Sanchez che Ozil, invece obiettivo di Mou per lo United. Ma i Gunners - secondo il Daily Mail - replicherebbero con Mahrez dal Leicester..
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Январь 2018    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031