Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Genoa, Rossi riparte: "Qui hanno capito la mia grande voglia di riscatto"

Genoa, Rossi riparte: "Qui hanno capito la mia grande voglia di riscatto"
(ansa)
GENOVA - Riparte dal Grifone la carriera di Giuseppe Rossi, che dopo uno stop di diversi mesi morde il freno per debuttare con la maglia del Genoa, dopo aver messo nero su bianco una volta superate le visite mediche di rito. "Mi sto allenando alla grande. A livello fisico ci siamo, mi manca solo il ritmo con la squadra. Tanta emozione, è bello essere al Genoa. Ringrazio la società e i tifosi", le prime parole dell'attaccante nella conferenza stampa di presentazione come nuovo calciatore rossoblù.
ROSSI: "NON HO MAI PENSATO AL RITIRO" - Accanto a Rossi siede il ds Perinetti: "Abbiamo un problema sulla data del tesseramento - spiega davanti a taccuini e microfoni -. Noi riteniamo sia possibile subito. Dalla Spagna ci dicono che potrà essere tesserato solo dal 3 gennaio essendosi svincolato il 4 luglio. Stiamo attendendo una risposta definitiva. Il contratto durerà fino a giugno con opzione per un altro anno". Rossi, nonostante la prolungata assenza dai campi di calcio, ha ribadito di non aver mai pensato di ritirarsi. "Non ho mai pensato di ritirarmi. Non ho mai mollato per i tifosi che mi vogliono bene - le parole di Pepito - e per il mio amore per lo sport. E' stata una trattativa facile, il Genoa ha capito che avevo una grande voglia di ripartire. La sfortuna mi ha tolto tanto ma la passione c'è sempre stata".
"QUI AL GENOA CONTENTO DI RITROVARE BALLARDINI E PERIN" - All'ombra della Lanterna l'ex Villarreal ritrova Davide Ballardini come tecnico. "Con lui ho passato una bella stagione nelle giovanili del Parma. Sono contento di ritrovarlo", sottolinea l'ex viola, convinto che l'Italia calcistica supererà questo difficile momento: "Sono un grande tifoso. Supereremo questo momento. Abbiamo scritto la storia del calcio e torneremo a grandi livelli". Sul suo possibile esordio non si sbilancia, pur concedendosi un desiderio amarcord. "Sarebbe bello esserci con la Fiorentina ma dobbiamo aspettare il transfer. Ho tanti bei ricordi a Firenze. Perin? Sono felice di ritrovarlo, quando mi feci male mi mandò un bellissimo messaggio su Instagram - ha chiosato Rossi -. Anche lui tornerà ancora più forte".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Декабрь 2017    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031