Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Barcellona, svelate le cifre del rinnovo di Messi: 75 milioni lordi l'anno, doppiato CR7

BARCELLONA – Pioggia d’oro nelle casse di Leo Messi. Dopo il prolungamento del contratto con il Barcellona, firmato lo scorso 25 novembre, sono state rese note le cifre mostruose che la Pulce argentina guadagnerà fino al 2021, con opzione per un ulteriore stagione. Si tratta di un’operazione complessiva da oltre 350 milioni.
DOPPIATO CRISTIANO RONALDO – Secondo il quotidiano spagnolo 'El Mundo', Messi percepirà 50 milioni di euro netti all’anno. Non solo, al momento della firma del rinnovo il fuoriclasse argentino ha ottenuto anche un bonus di 100 milioni, spalmati sull’intera durata del contratto, per recuperare la cifra pagata all’Agenzia delle entrate spagnola che lo aveva accusato di evasione fiscale. Pertanto nelle prossime quattro stagioni, Leo percepirà un ingaggio lordo di 75 milioni che vista l’aliquota fiscale presente in Catalogna (48%) vuol dire circa 39 milioni netti (quasi il doppio rispetto a Cristiano Ronaldo, che ne guadagna circa 21) a cui si devono aggiungere una serie di bonus, esclusi i diritti di immagine. In totale una operazione che per le prossime cinque stagioni costerà al Barcellona la bellezza di 350 milioni.
CONFERMATA CLAUSOLA 700 MLN – Messi diventa così il calciatore più pagato del pianeta con l’ex compagno di squadra, Neymar. Inoltre la nuova clausola rescissoria sarà di 700 milioni. Tutta questa cascata d’oro non tiene conto dei bonus relativi ai diritti d’immagine: l’accordo con il club blaugrana prevede che l’argentino si tenga il 100% di ciò che produce a livello di sponsor. Un’anomalia se consideriamo che in Spagna le società controllano anche gli introiti dei propri tesserati derivati dalle pubblicità. Ma per Messi questo e altro, il Barça ha “ceduto” anche per evitare un altro illustre addio dopo il passaggio di Neymar al Psg.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Декабрь 2017    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031