Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Crotone-Udinese 0-3: Jankto regala la prima gioia a Oddo

CROTONE - Era dal 12 marzo scorso che l'Udinese non segnava tre gol in campionato. Allora fu un 3-1 in casa del Pescara di Zeman che rimpiazzò sulla panchina abruzzese proprio Massimo Oddo, l'attuale tecnico bianconero (dopo l'esonero di Delneri) che con questa vittoria sul Crotone, la prima in A della sua gestione, fa risalire in classifica i friulani. A farne le spese sono i calabresi che nel primo tempo incassano la rete di Jankto. Il ceco concede il bis nella ripresa e Lasagna chiude definitivamente i conti.
MATCH BLOCCATO - Nicola schiera un 4-4-2 con Trotta e Tonev in attacco. Nalini e Rohden sugli esterni con Mandragora e Barberis in mezzo al campo. Davanti al portiere Cordaz difendono Ceccherini e Simic con Sampirisi e Pavlovic terzini. Oddo risponde con un 3-5-2 con Lasagna e Maxi Lopez davanti. A centrocampo Barak, Fofana e Jankto con Widmer e Adnan esterni. In difesa davanti a Bizzarri giocano Angella, Danilo e Samir. La partita appare bloccata fin dai primi minuti. Le due squadre infatti pensano più a non prenderle e si difendono penalizzando la fase offensiva. Dopo un colpo di testa debole di Lasagna in avvio, succede pochissimo. Tanti e troppi gli errori, soprattutto quando i giocatori tentano i cross, mai precisi.
LAMPO DI JANKTO - Il primo tiro in porta arriva al minuto 34 quando Nalini dal limite si inventa un destro a giro che Bizzarri respinge alla grande in angolo. Si batte il corner, palla fuori area e tiro di Rohden con sfera in curva. Al 41' la svolta: prima Maxi Lopez serve Jankto in area ma il numero 14 bianconero 'cicca' la palla al momento del tiro. Pochi secondo dopo va meglio: Maxi Lopez con il tacco serve Lasagna che conclude dal limite, ma Cordaz si oppone. Il pallone però resta lì e per Jankto è un gioco da ragazzi segnare a porta vuota.
MAXI LOPEZ INVENTA, JANKTO FA IL BIS - Nicola non è fortunato e dopo una manciata di minuti di secondo tempo, il tecnico deve rinunciare a Nalini, ko per un problema fisico. Gli subentra Simy che ci prova subito al volo ma mancando totalmente il bersaglio. Fa meglio di lui Lasagna che all'8' col sinistro manda di poco alta la sfera. Pochi secondi dopo arriva il raddoppio ospite: grandissima azione sulla destra di Maxi Lopez che scatta, quindi sterza e pesca Jankto liberissimo sulla sinistra. Preciso il destro del ceco sul secondo palo e prima doppietta in A per lui.
GLORIA ANCHE PER LASAGNA - Il Crotone accusa il colpo e non riesce a reagire, mentre l'Udinese acquisisce sicurezza e va vicina al 3-0 con un colpo di testa di Angella. Nicola prova a cambiare qualcosa quando inserisce Stoian al posto di Rohden, ma la sua squadra questa sera non gira proprio. Cambia anche Oddo: dentro Perica e fuori un ottimo Maxi Lopez. Proprio Perica al 22' dà il via all'azione che porta l'Udinese sul 3-0: splendida palla del croato per Barak defilato a destra in area, assist generoso per Lasagna che insacca da due passi. Ora si aprono autostrade per le ripartenze dell'Udinese, ma prima Adnan è egoista e conclude sul fondo; quindi Jankto per una volta conclude male e Barak coglie solo l'esterno della rete. Nel recupero Simy spreca un'occasione ghiotta per rendere meno amara la serata del Crotone.
Crotone-Udinese 0-3 (0-1)

Crotone (4-4-2): Cordaz; Sampirisi, Simic, Ceccherini, Pavlovic; Rohden (14'st Stoian), Barberis, Mandragora, Nalini (6'st Simy); Trotta, Tonev (34'st Aristoteles). In panchina: Festa, Viscovo, Suljic, Faraoni, Cabrera, Martella, Crociata, Ajeti. Allenatore: Nicola

Udinese (3-5-2): Bizzarri; Angella (24'st Nuytinck), Danilo, Samir; Widmer, Barak, Fofana, Jankto, Adnan; Lasagna (37'st De Paul), Maxi Lopez (29'st Perica). In panchina: Scuffet, Borsellini, Matos, Bajic, Ingelsson, Larsen, Bochniewicz, De Lima, Balic. Allenatore: Oddo

Arbitro: Massa di Imperia

Ammoniti: nessuno

Angoli: 7-6 per l'Udinese

Recupero: 2′, 3′.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Декабрь 2017    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031