Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Roma, Di Francesco: ''Qarabag da aggredire, prendiamoci gli ottavi''

Di Francesco, Perotti e Nainggolan come stanno?

"Saranno a disposizione entrambi per il Qarabag. Devo valutare oggi Kolarov che è uscito un po' affaticato ma credo che anche lui sara della partita".

State già pensando a un regalo dell'Atletico Madrid?

"Pensiamo solo a concentrarci su questa gara: il nostro destino passa dalle nostre mani. L'obiettivo è andare agli ottavi".

Quali rischi presenta il Qarabag?

"E' una partita che va aggredita dall'inizio con la nostra solita mentalità. Cercheremo di non far respirare il Qarabag perché non è la squadra della prima partita contro il Chelsea. Se giochiamo al massimo della nostra forza possiamo vincere".

Quanto è cambiata la sua squadra dalla partita dell'andata con l'Atletico?

"La vittoria col Qarabag all'inizio è stata sottovalutata. Non è mai facile vincere fuori casa. La squadra sta assimilando al meglio quello che io chiedo. Sono fiducioso".

Al momento del sorteggio c'era molta sfiducia. Passare il turno domani sarebbe normale o significherebbe essere andati oltre le aspettative?

"Aspettiamo domani, preferirei rispondervi alla prossima conferenza stampa dopo aver passato il turno...".

C'è uno scoglio che lei ha superato in stagione?

"Lo scoglio più grande è dentro lo spogliatoio. Noi siamo come una famiglia e cerchiamo di superare le difficoltà. La difficoltà, come ho detto più volte, era quella di entrare nella testa dei miei giocatori".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Декабрь 2017    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031