Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Sci, Coppa del Mondo: Hirscher ? subito... gigante, Weirather a segno a Lake Louise

BEAVER CREEK (USA) - C'è la firma di Marcel Hirscher sullo slalom gigante maschile di Beaver Creek, il primo della stagione 2017/18 di Coppa del Mondo di sci dopo l'annullamento di quello di ottobre a Soelden. Sulla pista americana, il fuoriclasse austriaco, terzo al termine della prima manche, ha chiuso con il crono complessivo di 2'37″30, precedendo di 0″88 il norvegese Henrik Kristofferson, secondo, e di 1″03 il tedesco Stefan Luitz, terzo e al comando dopo il round iniziale. E' la 46sima affermazione in carriera per il vincitore delle sei ultime edizioni della Coppa di cristallo, alla sua prima gara dopo tre mesi di stop per una frattura al malleolo.
MOELLG 13° MIGLIOR AZZURRO, 15° DE ALIPRANDINI - Il migliore degli italiani è Manfred Moelgg, 13esimo a 2″ dal vincitore, perdendo così tre posti dopo la prima manche. Luca De Aliprandini si piazza 15esimo a 2″20, Riccardo Tonetti è 19esimo a 2″32, Florian Esiath 21esimo a 2″52, quindi Roberto Nani è 25esimo a 3″31. Il circus iridato dello sci torna adesso in Europa, per l'esattezza in Francia quello maschile: sabato e domenica prossimi in Val d'Isere sono in programma un gigante e uno slalom speciale.
ORDINE D'ARRIVO: 1. Marcel Hirscher (Aut) in 2'37″30, 2. Henrik Kristoffersen (Nor) a 0″88, 3. Stefan Luitz (Ger) a 1″03, 4. Manuel Feller (Aut) a 1″04, 5. Justin Murisier (Sui) a 1″18, 6. Loc Meillard (Sui) a 1″32, 7. Ted Ligety (Usa) a 1″36, 8. Filip Zubcic (Cro) a 1″47, 9. Matts Olsson (Swe) a 1″65 ,10. Tommy Ford (Usa) a 1″94; 13. Manfred Moelgg (Ita) a 2″00; 15. Luca De Aliprandini (Ita) a 2″20; 19. Riccardo Tonetti (Ita) a 2″32; 21. Florian Eisath (Ita) a 2″52; 25. Roberto Nani (Ita) a 3″31.
A WEIRATHER SUPER G FEMMINILE DI LAKE LOUISE - Ottava vittoria in carriera per Tina Weirather nel supergigante femminile di Lake Louise che ha chiuso la tre giorni di competizioni di Coppa del mondo sulla pista "Men's Olympic". La figlia dell'ex discesista austriaco Harti Weirather e della campionessa olimpica del Liechtenstein Hanni Wenzel ha centrato l'obiettivo sfruttando al meglio la sua giornata di grazia, in cui ha aggredito con la giusta cattiveria il tracciato canadese, concludendo la prova con il tempo di 1'18″52. Alle sue spalle si rivede Lara Gut: la svizzera, rientrata a Soelden dopo l'infortunio rimediato al ginocchio durante i Mondiali di St. Moritz, sta risalendo la china e nell'occasione ha dato saggio di essere sulla buona strada, concedendo all'avversaria appena 11 centesimi. Completa il podio l'austriaca Nicole Schmidhofer a 27 centesimi, mentre la francese Tessa Worley ha concluso al quarto posto con un distacco di 83 centesimi, davanti una sola posizione alla leader della classifica generale Mikaela Shiffrin, quinta.
AZZURRE: 6° POSTO PER SCHNARF, NONA GOGGIA - Buon sesto posto di Johanna Schanrf: l'altoatesina della Valdaora non andava così bene in questa specialità da venti mesi, stavolta ha accusato 88 centesimi dalla Weirather ed è riuscita a piazzarsi davanti a Sofia Goggia, nona con un ritardo di 1″. Comincia a progredire Nadia Fanchini, buona sedicesima a 1″69 ex aequo con la svizzera Joana Haehlen, va a punti anche Nicol Delago in ventiduesima posizione (a 2″04), mentre Verena Stuffer ha accusato una fitta nella parte posteriore della gamba subito dopo la partenza e coraggiosamente ha provato a continuare fino al traguardo, senza tuttavia riuscire a forzare il ritmo (a 3″32 dalla vincitrice). Fuori dalla zona punti anche Elena Fanchini (a 2″45) e Federica Sosio, caduta tra le barriere, senza conseguenze, per Anna Hofer, così come per l'americana Lindsey Vonn. La classifica di coppa vede Shiffrin salire a 510 punti contro i 338 di Viktoria Rebensburg e i 234 di Weirather. La prossima tappa del circuito è fissata a St. Moritz con combinata e due superG da venerdì 8 a domenica 10 dicembre.
ORDINE D'ARRIVO: 1. Tina Weirather (Lie) in 1'18″52, 2. Lara Gut (Sui) a 0″11, 3. Nicole Schmidhofer (Aut) a 0″27, 4. Tessa Worley (Fra) a 0″83, 5. Mikaela Shiffrin (Usa) a 0″84, 6. Johanna Schnarf (Ita) a 0″88, 7. Jasmine Flury (Sui) a 0″92, 8. Cornelia Huetter (Aut) a 0″94, 9. Sofia Goggia (Ita) a 1″00, 10. Corinne Suter (Sui) a 1″25; 16. Nadia Fanchini (Ita) a 1″69; 22. Nicol Delago (Ita) a 2″04; 31. Elena Fanchini (Ita) a 2″45; 38. Verena Stuffer (Ita) a 3″32; 43. Federica Sosio (Ita) a 4″36.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Декабрь 2017    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031