Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Serie B, l'Entella stende la capolista Bari, il Carpi riprende l'Avellino

ROMA - Niente allungo sulle rivali promozione per il Bari. La formazione pugliese cade sul campo della Virtus Entella (3-1) nel secondo posticipo domenicale della 17esima giornata e fallisce l'opportunità di restare da sola in vetta alla classifica. I galletti di Grosso con 29 punti condividono il primato con Palermo e Parma, mentre la squadra ligure torna alla vittoria dopo otto turni e si porta a quota 20. In precedenza, nel primo posticipo, l'Avellino si è fatto riprendere dal Carpi (1-1) allungando a sei giornate l'astinenza da vittorie. Il risultato lascia gli irpini impelagati nella lotta salvezza, appena due punti sopra la zona playout, mentre tiene gli emiliani in corsa per i playoff, a -2 dall'ottavo posto.
ENTELLA, TRE SCHIAFFI ALLA CAPOLISTA BARI - L'Entella di Aglietti sfodera una delle migliori prestazioni stagionali davanti alla capolista, svagata prima e nervosa dopo, calando un tris vincente ineccepibile. I padroni di casa passano in vantaggio al 19′ con La Mantia, che brucia sullo stacco Tonucci e la piazza con la tempia sull'angolo opposto, e raddoppiano al 37′ con un rigore di Troiano, concesso per fallo sempre di Tonucci su Diaw. Nella ripresa la squadra di Grosso si sveglia e gioca il tutto per tutto con un attacco a quattro punte: al 20′ accorcia con Galano che riprende la palla schizzatagli tra i piedi dopo un contrasto aereo tra Pellizzer e Floro Flores. Il Bari sembra poter credere alla rimonta, ma quattro minuti dopo l'1-2 viene trafitto da un contropiede micidiale iniziato da Brivio e chiuso da De Luca che da ex non esulta. I galletti chiudono in dieci per l'espulsione del portiere Micai all'85', che travolge Mota Carvalho lanciato a rete.
MOLINA ILLUDE AVELLINO, MBAKOGU TIENE A GALLA CARPI -
Al "Partenio-Lombardi" i padroni di casa si illudono passando in vantaggio dopo appena 10′ con Molina che riprende una corta respinta della difesa biancorossa e infila l'angolo con un gran tiro dal limite. Il Carpi si rimbocca le maniche e, dopo aver fatto le prove generali sul finire del primo tempo con Verna, pareggia al 78′ con Mbakogu che anticipa Ngawa su un cross basso dalla destra di Pachonik.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Декабрь 2017    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031