Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Napoli, la Champions per ripartire. Contro il Feyenoord sar? turnover

Napoli, la Champions per ripartire. Contro il Feyenoord sar? turnover
Maurizio Sarri (reuters)
NAPOLI - L'imperativo del Napoli è uno solo: bisogna reagire dopo il ko contro la Juventus e il sorpasso dell'Inter in classifica. I nerazzurri non hanno fallito l'appuntamento col Chievo e adesso si godono il primato solitario. La squadra di Sarri, dunque, dovrà ripartire allontanando lo spettro di un contraccolpo psicologico. L'occasione ghiotta arriva mercoledì: la trasferta in Champions contro il Feyenoord, a Rotterdam, va affrontata con grande determinazione per voltare pagina. Sarri è stato chiaro con il gruppo: sarà fondamentale vincere a prescindere dal risultato di Shakhtar-Manchester City. La qualificazione agli ottavi, infatti, passa per il successo in Ucraina dell'orchestra di Guardiola, altrimenti il Napoli rischia la retrocessione in Europa League. Inutile, però, fare troppi calcoli: l'imperativo degli azzurri è quello di chiudere il girone con una vittoria autorevole.
TURNOVER NECESSARIO - Sarri dovrà fare i conti con un tridente poco brillante, come certificato dalla prestazione del San Paolo contro la Juventus. "Paghiamo questa situazione", ha aggiunto Sarri. La coperta nel reparto offensivo non è lunghissima per l'infortunio di Milik, ma sarà comunque necessario trovare delle soluzioni. Lorenzo Insigne, ad esempio, rischia il forfait: l'attaccante si è allenato a ritmo ridotto pure domenica pomeriggio. Ha un principio di infiammazione all'inguine e quindi la situazione va monitorata con grande attenzione. Il forfait è un'ipotesi concreta. Insigne potrebbe rifiatare in attesa del match contro la Fiorentina e lasciare spazio nel tridente a Piotr Zielinski che è già stato provato nella posizione con buoni risultati. "Ho trovato pure il gol contro lo Shakhtar", ha spiegato il centrocampista polacco qualche giorno fa mostrando un certo feeling con la possibilità di essere schierato più avanti. Previste novità in tutti i reparti. Servono forze fresche: si candidano Maggio, Chiriches, Diawara e Rog. I prossimi due giorni saranno decisivi. Il Napoli partirà martedì per l'Olanda. Col Feyenoord non si può sbagliare.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Декабрь 2017    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031