Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Napoli, il paradosso di Hamsik: non convince, ma ? un intoccabile di Sarri

Napoli, il paradosso di Hamsik: non convince, ma ? un intoccabile di Sarri
Marek Hamsik
NAPOLI - Un paradosso da risolvere al più presto. Perché la stagione di Marek Hamsik non riesce a decollare: prestazioni discontinue e lontane dai suoi standard di rendimento, probabilmente condizionate da quel record di Maradona (115 gol in maglia azzurra) che è ormai vicino da troppo tempo. Ma l'ultima prodezza ancora non arriva. Lo slovacco finora ha segnato soltanto al Benevento, sintomo di un'annata difficile. Lo confermano pure altri numeri. Ha giocato da titolare le 20 partite stagionali del Napoli - compreso il preliminare di Champions League contro il Nizza - ma è stato sostituito 16 volte. Sarri ha deciso di gestirlo così. Per l'allenatore azzurro resta un intoccabile. "E' un fuoriclasse assoluto", ha spiegato prima della gara contro lo Shakhtar. "Ho deciso di sostenerlo sempre". E quindi non sarà in dubbio neanche nella sfida contro l'Udinese. Regolarmente al suo posto nella speranza di invertire la tendenza alla Dacia Arena. Per l'allenatore azzurro è in crescita e nel post Shakhtar è stato abbastanza eloquente: "Se Hamsik comincia a giocare, saranno dolori per tutti", ha spiegato Sarri che intravede progressi nelle prestazioni del capitano. L'apporto dello slovacco sarà decisivo per la corsa scudetto e quindi il Napoli lo aspetta per il match di domenica, appuntamento da non fallire per arrivare nelle migliori condizioni possibili al big match del San Paolo (in calendario venerdì 1 dicembre) contro la Juventus.
CACCIA AL BIGLIETTO PER LA JUVE - I tifosi hanno già messo nel mirino il confronto con i bianconeri dell'ex Gonzalo Higuain. Il San Paolo deserto contro lo Shakhtar sarà cancellato dal tutto esaurito per la sfida con la Juventus. La prevendita è schizzata verso l'altro nel giro di qualche ora. Dopo la prima giornata, i tifosi hanno già acquistato 26mila tagliandi. Praticamente esauriti gli anelli superiori di curve, distinti e tribuna Posillipo.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Октябрь 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031