Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Lazio, Inzaghi prepara il maxi turnover: col Vitesse a riposo i 'titolarissimi'

ROMA - Contro il Vitesse, giovedì sera alle 19, la partita ha ben poco valore in termini di classifica del girone di Europa League. La Lazio è già qualificata al prossimo turno da prima del gruppo con due gare d'anticipo, ma all'Olimpico cercherà certamente una vittoria per continuare a eliminare le scorie del derby perso nell'ultima giornata di campionato.
VERSO IL MAXI-TURNOVER CON IL VITESSE - È questo adesso il primo obiettivo di Simone Inzaghi, che allo stesso tempo però deve cominciare a fare qualche calcolo, pensando alla delicata trasferta a Firenze, nella casa dell'ex Pioli. Una sfida sicuramente più impegnativa e di valore indiscutibilmente più alto, ecco perché contro gli olandesi l'allenatore della Lazio si affiderà a un largo turnover, possibilmente ancora più ampio rispetto a quello visto nelle partite precedenti in Europa. Così si va verso l'esordio con la maglia biancoceleste del portiere croato Ivan Vargic, arrivato due estati fa e ancora mai impiegato. Davanti a lui solita difesa a tre, ma con interpreti diversi, che probabilmente saranno Patric, Luiz Felipe e Bastos. A centrocampo tornerà dal primo minuto Basta sulla destra, con Lukaku a sinistra, e nel mezzo il trio composto da Murgia, Crecco e uno tra Milinkovic, Parolo e Lulic. Davanti l'inedita coppia composta da Nani e Palombi.
LE CONDIZIONI DEGLI INFORTUNATI - In questo modo Inzaghi consentirà a quasi tutti i suoi "titolatissimi" di prendersi qualche giorno di riposo supplementare e recuperare la miglior condizione fisica. Con la Fiorentina torneranno certamente Immobile, Lucas Leiva e Radu, tra i più affaticati dopo il derby di sabato scorso, probabilmente anche Wallace e Caicedo, che dovrebbero aver recuperato dai rispettivi infortuni. Servirà almeno un'altra settimana invece a Felipe Anderson, a causa di un riacutizzarsi del problema muscolare che non gli ha fatto giocare nemmeno un minuto in questa stagione. Inzaghi lo vuole al 100% prima di impiegarlo, non vuole rischiare nulla.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«     2018    »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728