Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Tennis, Masters al via: ? l'ossessione di Nadal, ma sul cammino c'? Federer

LONDRA - Un nome nuovo (Nitto, sponsor giapponese) per il Masters di Londra, classico appuntamento che chiude (almeno per la parte Atp) la stagione del tennis. Stavolta sarà un evento all'insegna dello spettacolo puro, per un motivo molto semplice: a parte i soldi e il titolo di Maestro, non c'è altro in ballo. L'assegnazione della leadership è già stata fatta: il numero uno del mondo del 2017 è Rafa Nadal. Ed anche Roger Federer (per molti leader morale) è certo della seconda posizione. Gli scossoni della classifica saranno affare di Zverev (che deve difendere il suo terzo posto), Thiem, Cilic. Forse Dimitrov, se tirerà fuori delle prestazioni eccezionali. Goffin e Sock sono oggettivamente troppo lontani.
E allora? Vedremo del bel tennis, soprattutto da parte dei più amati dal pubblico. Senza pressioni dovute al ranking è abbastanza prevedibile che Federer e Nadal sfoggeranno il loro miglior repertorio. Lo spagnolo, soprattutto, che è stato in dubbio fino alla vigilia del sorteggio: "Sono qui per giocare e vincere. Non mi sarei presentato senza la convinzione di essere competitivo. Lavoro ogni giorno per il mio unico obiettivo: conquistare il torneo". Di solito Rafa è più prudente, ma stavolta ha voluto sbilanciarsi, cosa che va tenuta in conto per i pronostici: va ricordato che ha sofferto a un tendine, e solo l'ultimo test lo ha confortato. Questo torneo è la sua ossessione, non essendo mai riuscito a conquistarlo (due finali perse, nel 2010 contro Federer e nel 2013 contro Djokovic) e forse anche per questo - per sfatare un tabù personale - ha deciso di alzare i toni, andare sopra le righe: "Scendo in campo per dare il meglio di me, lo farò anche qui al Masters non facendomi influenzare dai risultati negativi degli anni scorsi. Sono qui per vincere la finale, se sarà contro Federer meglio ancora. Non ha senso confrontare il calendario di impegni mio e di Roger, perché ciascuno di noi deve rispondere alle esigenze del proprio corpo e della propria mente. Ciò che sta bene a me può non essere utile a lui, e viceversa. Il mio 2017 è stato emozionante e mi rende orgoglioso, ma non credo si tratti della miglior stagione della mia carriera".
D'altronde se non lo vince quest'anno, che è il numero uno del mondo, e senza personaggi ingombranti come Djokovic, Murray e anche Wawrinka, quando potrà farlo più? Certo è che la superficie veloce e indoor non è proprio la sua preferita, e contro Federer negli ultimi quattro match non ha raggranellato neppure un set, ma con Nadal si può tranquillare usare il famoso motto di James Bond, 'mai dire mai'. Un piccolo aiuto lo ha avuto dal sorteggio: Nadal è stato sorteggiato nel secondo gruppo, quello dedicato a Pete Sampras, e gli toccherà affrontare Thiem, Dimitrov e Goffin. Invece Federer, nel Boris Becker, dovrà vedersela con Sock, Cilic e Zverev. Teoricamente più impegnativo. Sarà proprio questo gruppo ad aprire lo show: domenica, alle 15, Roger Federer farà debuttare Jack Sock in un Masters. Alle 21, invece, Zverev-Cilic. L'urna ha ancora una volta aiutato Nadal, regalandogli un ulteriore giorno di riposo. Vedremo quanto gli aiuti della dea bendata serviranno. I veri imbarazzi, per tutti i 'maestri', saranno le risposte alle domande sulle nuove regole sperimentate a Milano, alle finali della Next Gen, essendo più o meno tutti abbastanza scettici sui cambiamenti in corso d'opera del punteggio di gioco. Per gli anziani toccare i game è come oltraggiare il tempio, per i più giovani accelerare il gioco può anche essere passabile. In fondo loro sono arrivati ad essere i migliori così, perché cambiare?
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Ноябрь 2017    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930