Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Il presidente del Piemonte Cirio come Aldo Moro ostaggio delle Br: manifesti minatori a Torino

Un'immagine del presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ritagliata per essere sostituita ad Aldo Moro nella storica foto del rapimento da parte delle Brigate rosse. I manifesti - che non sono stati firmati da alcun gruppo - sono apparsi in mattinata sui muri attorno al centro sociale Askatasuna di Torino, in corso Regina Margherita.
I volantini minatori sono stati acquisiti dalla Digos di Torino, guidata da Carlo Ambra, che sta conducendo le indagini anche su una serie di manifesti affissi nella notte attorno al Palazzo di giustizia da esponenti di un sedicente "Nuovo Pci" in cui diversi esponenti delle istituzioni sono stati accusati di far parte della "mafia del Tav".
Tutto all'indomani della busta contenente due proiettili che è stata recapitata negli uffici del tribunale di sorveglianza, indirizzata a Elena Bonu, giudice che aveva negato all'attivista No Tav Dana Lauriola le misure alternative al carcere, dopo la condanna definitiva a due anni per una manifestazione in cui sono stati condannati diversi esponenti del movimento contro l'alta velocità, sia tra gli autonomi che tra gli anarchici.
La Digos ha effettuato oggi diverse perquisizioni tra Torino e la Valsusa, alla ricerca di elementi per individuare i responsabili delle diverse azioni.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Октябрь 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031