Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Asti: troppa gente sulla pista da ballo, la polizia spegne la musica e manda tutti a casa

Asti: troppa gente sulla pista da ballo, la polizia spegne la musica e manda tutti a casa

C'erano cinquecento persone all'interno, duecento fuori in attesa ieri sera alla discoteca Simbol, a Vigliano, uno dei locali più noti dell'Astigiano. Troppi per poter rispettare le distanze di sicurezza anticontagio. Per questo un controllo della polizia ha costretto tutti a interrompere la festa e tornare a casa ben prima dell'orario di chiusura. Agenti della questura di Asti hanno fatto un sopralluogo nel locale di via Asti Mare insieme con vigili del fuoco, Asl e polizia locale.

La discoteca ha una licenza temporanea per l'esercizio dell'attività di pubblico spettacolo dalle 22 alle 3.30 di notte, ma ieri sera i clienti sono stati mandati via poco dopo l'una dagli annuncia i megafoni della polizia che ha spento la musica e chiesto a tutti di allontanarsi. Oltre agli assembramenti sulla pista da ballo e al bar, i controlli hanno evidenziato che i gestori del locale hanno usato anche una parte che la commissione di vigilanza dei pubblici spettacoli aveva dichiarato non a norma e quindi interdetto al pubblico. Anomalie sulle misure di sicurezza e igiene sono state trovate anche nei due bar della discoteca e nei bagni.

Ma a preoccupare di più gli uomini che ieri hanno fatto il controllo del locale era la mancanza del distanziamento sociale necessario per evitare i contagi.

Per questo poco dopo l'una di notte, con la collaborazione dei titolari del locale, la polizia ha annunciato ai microfoni che la festa era finita e che "per ragioni di sicurezza" chi stava ballando in pista avrebbe dovuto uscire dal locale. I titolari sono stati denuciati per apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo per via della zona ritenuta non idonea dalla commissione. Toccherà all'asl e alla polizia municipale decidere un'eventuale sospensione della licenza al locale.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Сентябрь 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930