Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Va in pensione ma non c'e sostituto a causa dell'emergenza Covid, lavora gratis quattro mesi

BERGAMO - È andata in pensione a metà marzo Marisa Agogadro, dipendente del Comune di Capizzone, in provincia di Bergamo, una delle zone più colpite dal coronavirus, ma nessuno poteva sostituirla perché il concorso era stato bloccato per il lockdown. Così lei, addetta all'ufficio servizi demografici (quello dove si registrano fra l'altro nascite e morti) ha continuato ad andare a lavorare, gratis, fino al 17 luglio.
"Quando ho visto che il Comune era in difficoltà - ha raccontato Marisa all'Eco di Bergamo - soprattutto all'anagrafe che era il mio ufficio, non ho esitato a restare". Adesso, dopo trent'anni dl lavoro per l'amministrazione comunale, inizia un nuovo capitolo della sua via. "Non penso avrò tempo per annoiarmi", ha assicurato. Intanto, per quanto ha fatto in tutti questi anni Marisa ha ricevuto una targa di ringraziamento dal sindaco Alessandro Pellegrini.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Сентябрь 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930