Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Due cugini si ritrovano dopo 52 anni grazie a un articolo sul sito di Repubblica: la storia di Riccardo e Roberta

Dopo 52 anni si ritrovano grazie ad un articolo pubblicato sul sito Repubblica. È la storia dei cugini Riccardo Ferrari e Roberta Rodolfi: entrambi bergamaschi; lei emigrata in Venezuela quando era ancora bambina. Nell'articolo si parlava della famiglia Ferrari, Riccardo e Tiziana che anche quest'anno, così come avviene da oltre 30 anni, nonostante il Covid hanno scelto di trascorrere le loro vacanze in Puglia, a Vieste.
"Cercavo online mio cugino. Ho digitato il suo nome, Riccardo Ferrari ed improvvisamente mi è apparso l'articolo. I dati anagrafici corrispondevano tutti: nome cognome, città di provenienza" - racconta commossa Roberta, tornata a vivere in Italia da poco meno di un anno. La donna però non ricordava affatto le fattezze del cugino.
[url=http://]
Cronaca


"Stessa spiaggia, stesso mare. Anche dopo il Covid", la famiglia Ferrari di Bergamo in vacanza a Vieste da 34 anni[/url]


di TATIANA BELLIZZI
"Come potevo? L'ultima volta che ho visto Riccardo avevo 13 anni. Ho inviato, però, copia dell'articolo a mia sorella e a mio fratello, i quali non hanno avuto alcun dubbio: quello nella foto era Riccardo con la moglie Tiziana". Roberta a quel punto ha aperto un profilo Instagram. "In 65 anni di vita, non l'ho mai fatto prima" - esclama. Ed e' così che e' riuscita a risalire a chi ha redatto l'articolo.
Di lì, poi, il passo è stato breve. I due cugini tramite la redazione e con l'aiuto di Matteo Silvestri, titolare del villaggio turistico che ospita da oltre 30 anni la coppia bergamasca, sono entrati in contatto. Prima uno scambio di messaggi WhatsApp: "Mi sono commosso vedendo la fotografia di noi due con Rosanna (sorella di Roberta ndr), scattata tanto tempo fa da mio papà" - scrive Riccardo.
Poi una lunga videochiamata bagnata di lacrime di gioia. "Ci siamo scambiati la promessa che presto ci rivedremo - confida Roberta che attualmente vive a Limbiate, in provincia di Monza. Ho fatto tutto questo per la mia mamma, morta il 31 gennaio dello scorso anno. Tra Quico, era così che mia madre adorava chiamare Riccardo, e lei c'era un legame davvero speciale. E so per certo che, prima di morire, avrebbe voluto saluarlo per l'ultima volta".
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Август 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31