Autorizzazione

 
  •  Morto il famoso astronomo ucraino, Klim Churyumov 
  •  Nella galassia c'è anche il "terzo incomodo" 
  •  Pubblicato il progetto del comunicato finale del vertice del G20 
  •  A Kiev, stanziati 40 milioni di dollari per l'installazione dei contatori di calore nei condomini 

Turista milanese a Ostuni positivo al Coronavirus: sara dimesso a breve. La moglie e negativa

Sta bene e sarà dimesso a breve il turista milanese ricoverato all'ospedale Perrino di Brindisi risultato positivo al Covid - 19. L'uomo di 67 anni era in vacanza in Puglia dal 2 luglio con la moglie. Sono arrivati da Milano in auto per fermarsi in una casa di loro proprietà a Villanova, marina di Ostuni. Il 7 mattina il turista è finito al Pronto soccorso del Perrino per alcuni problemi neurologici: pare abbia avuto un attacco di epilessia.
[url=http://]
Cronaca


Coronavirus, in Puglia un positivo: e il turista milanese in vacanza a Ostuni[/url]


di GIANVITO RUTIGLIANO
Non presentava nessun sintomo da Coronavirus, né tosse, né febbre o altro ancora. Anche nell'ecografia al torace non era risultato nulla. Come da protocollo è stato sottoposto al tampone e dopo qualche ora di attesa al Pronto soccorso è arrivato l'esito positivo: l'uomo ha contratto il Covid. È stato così ricoverato nel reparto di Malattie Infettive. Al Perrino dal 15 giugno sono stati chiusi tutti i reparti Covid, da quel giorno infatti non c'è stato nessun ricovero. I medici stanno valutando di dimetterlo non avendo necessità di stare in ospedale. I problemi neurologici potrebbero comunque essere legati al virus, anche se non risultano nei consueti sintomi.
Il pensionato dovrà stare in isolamento fiduciario nella sua casa di Villanova. L'esito del tampone della moglie è risultato negativo. "È in corso la ricostruzione dei contatti come previsto dai protocolli - spiegano dalla Asl di Brindisi - L'attività di esecuzione dei tamponi negli ospedali e sul territorio prosegue con controlli costanti su personale sanitario, pazienti e persone che accedono al Pronto Soccorso. Per l'ingresso da alcune zone considerate a rischio viene attuato un sistema di monitoraggio quotidiano a cura di personale specializzato del Dipartimento di Prevenzione". La Asl ricorda che coloro che fanno ingresso in Puglia da altre regioni italiane o da Stati esteri devono compilare un modulo di autosegnalazione: il modulo, se si è residenti in Puglia, va inviato al medico curante, altrimenti va indirizzato alla Asl della provincia pugliese in cui si soggiornerà.
lascia un commento
Video del giorno
Notizie
  • Ultimo
  • Leggere
  • Commentate
Calendario Materiali
«    Август 2020    »
ПнВтСрЧтПтСбВс
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31